Parentificazione dei bambini, attenzione ai rischi!

Aggiornato il da Ginevra Bodano

Ricordo che da adolescente ascoltavo i racconti intimi di mia madre. "Sei la mia migliore amica", mi diceva. Un rapporto stretto tra genitore e figlio? Forse, ma soprattutto ero genitorizzata.

Parentificazione dei bambini, attenzione ai rischi!

Parentificazione del bambino: quando il bambino diventa genitore

La vita è fatta di mille e uno eventi imprevisti, a volte accompagnati da qualche disgrazia. Divorzi, morti, malattie e tanti motivi per alterare il rapporto genitori-figli dando troppe responsabilità al bambino.

📖 Una definizione di parentificazione o genitorializzazione

In Italia, la  psicologa R. Il Grande studia la parentificazione o genitorialità da diversi anni. Ne dà una chiara definizione: "La “parentificazione” è un fenomeno sempre più diffuso, nelle famiglie
moderne, legato ad equilibri interni alla famiglia che portano ad iper responsabilizzare il bambino/adolescente, portandolo ad assumersi parte
delle responsabilità e dei dover dell’adulto. Esso consiste in condotte e
comportamenti messi in atto dal singolo genitore o da entrambi che in maniera più o meno consapevole, scambiano il proprio ruolo con quello del
figlio."

Di fronte al fallimento (malattia, dipendenza, ecc.) o alla rassegnazione dei genitori (assenza, abbandono, incesto, ecc.), i bambini perdono la loro spensieratezza e non hanno altra scelta che crollare, scappare e sentirsi in colpa o recitare il ruolo dell'adulto per evitare di essere abbandonati e/o ignorati.

Sarai la mia stampella

Alla fine, tutto è implicito nel termine: genitorizzazione del bambino = inversione dei ruoli, il bambino diventa il genitore del genitore in modo quasi naturale, dolce e soprattutto senza cattive intenzioni.

Avevo appena 18 anni quando i miei genitori attraversarono una crisi di coppia. Non stavano ancora insieme, né si erano separati del tutto, ma si stavano prendendo una specie di pausa e ricordo che mia madre ne soffriva. Non cercò l'aiuto di un terapeuta, ma il mio sostegno. Sono diventata la sua stampella, la sua confidente, quella che doveva consolare i suoi dolori, aiutarla a fare un passo indietro, farla ridere e mettere a tacere il conflitto di lealtà che si stava creando dentro di me. Dopo anni di "fai i compiti", "metti in ordine la tua stanza" e "vieni a cena", avevo l'impressione di essere cresciuto, che lei mi vedesse finalmente come un adulto. Eravamo più unite che mai, addirittura fuse, lei era la mia mamma-amica e io le ero utile. Quello che non riuscivo a capire all'epoca era che a mia madre mancava sicuramente la maturità emotiva. Ogni volta che avevo in programma un'uscita, mi sentivo in colpa per averla lasciata sola. Mi sentivo sempre come se dovessi essere lì per lei, per aiutarla e per abbracciarla se necessario. Insomma, una mamma-ragazza è soprattutto un esempio di genitorialità.

La parentificazione e le sue conseguenze sulla vita adulta

Nei bambini e negli adolescenti, la parentificazione li pone in una posizione paradossale: un aspetto di sé viene negato per soddisfare le aspettative del genitore e, d'altro canto, gli viene attribuito un ruolo di primo piano perché devono prendersi cura del genitore fragile. Esisti, ma senza essere, perché diventi responsabile del benessere di qualcun altro senza darti il diritto di parlare del tuo benessere.

parentalisation mère fille

Quante volte ho detto "Vuoi un po' di coccole?" mentre pensavo "Ho bisogno di coccole"?


In età adulta, le conseguenze e le sindromi della genitorialità possono essere numerose:

  • bassa autostima
  • dipendenza affettiva
  • mantenimento di relazioni tossiche
  • ansia
  • incapacità di esprimere i propri bisogni
  • disturbi depressivi
  • disturbi alimentari
  • tendenza alla dipendenza
  • scarsa consapevolezza di 
  • aggressività
  • tendenze suicide

Gli effetti della parentificazione nelle coppie

Non sorprende che gli ex figli di genitori che sono diventati adulti soffrano spesso della sindrome del salvatore. Mi viene quasi da ridere quando mi rendo conto di quanto sono stata sedotta dal mio compagno, soprattutto quando mi ha detto che era stato appena lasciato dopo 8 anni di relazione, che a 30 anni era tornato a vivere con i suoi genitori perché aveva anche perso il lavoro e soffriva di una malattia cronica. Chiaramente, era la persona perfetta per me. Ottimo, un'altra persona da aiutare 🙄 !

Scherzi a parte, gli adulti che da bambini sono stati genitorizzati tendono spesso a rivolgersi a coniugi fragili per ritrovare il posto che conoscevano un tempo, in cui sentivano di esistere e che dava loro fiducia.

➡️ Ad esempio, un adulto anziano a cui è stato chiesto di prendersi cura dei fratelli e delle sorelle come se fosse un genitore, tenderà a cercare un partner che abbia bisogno di aiuto. Un partner per il quale possa tornare a svolgere il ruolo di genitore. Di conseguenza, ha bisogno di sentirsi indispensabile e può soffrire di un'intensa paura dell'abbandono.

➡️ Possiamo anche pensare a un bambino che ha dovuto sopportare il dolore e la disperazione di un genitore diventato single (a seguito di una rottura o di un decesso), che potrebbe avere difficoltà a diventare genitore a sua volta o scomparire prima della nascita di un figlio non ancora nato.

Guarigione attraverso la psicoterapia

Un adulto che ha sofferto di genitorialità avrà sempre la tendenza a sacrificarsi per gli altri, anche se questo è dannoso per il suo equilibrio e la sua vita personale o professionale. L'incapacità di aiutare tutti spesso fa sprofondare queste persone in un profondo senso di colpa e di inutilità. La psicoterapia può aiutare a modificare il funzionamento psicologico, emotivo e relazionale di un individuo o anche di una famiglia, nell'ambito della terapia familiare. Il terapeuta analizza le disfunzioni e aiuta a sostituirle. In questo modo, possiamo imparare a liberarci dall'immagine che gli altri hanno di noi, a deludere i nostri genitori, a conoscere noi stessi e a trovare il nostro posto nel mondo e a stabilire relazioni più equilibrate, anche per evitare di ripetere gli errori dei nostri genitori sui nostri figli.


Il consiglio della redazione: parlarne è necessario!


Quando da bambino sei stato costretto ad assumere il ruolo di adulto responsabile, questo lascia il segno ed è importante esserne consapevoli, accettarlo e rivolgersi a uno psicologo per poterne parlare e andare avanti più liberamente. Si tratta di uno schema inconscio che è radicato in noi e può causare grandi sofferenze, quindi è importante liberarsene.


🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e adesso!
#BornToBeMe

Contatta uno psicologo

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articolo suggerito da Ginevra Bodano

Giovane donna sensibile ed empatica, cerco di conquistare il mondo armata del mio corpo minuto e del mio animo grande. L’unico modo che conosco per riuscire ad esprimere ciò che provo è la scrittura, insieme al canto, il disegno, la fotografia, la danza, il teatro… Beh, lo ammetto, non è l’unico, ma...

Gli articoli appena pubblicati

Piramide di Maslow: bisogna realizzare tutti i nostri bisogni per realizzarci?

“Ho bisogno di questo”. Effettivamente, tutti noi abbiamo dei bisogni. Alcuni vitali, come mangiare o dormire, altri no. Vogliamo un tetto sopra la testa, desideriamo essere circondati dalle persone che amiamo, avere fiducia in noi stessi, realizzare i nostri progetti… Tutti questi bisogni sono raggruppati nella piramide di Abraham Maslow. Molto usata i vari contesti, questa piramide può insegnarci tante cose. Ma dobbiamo davvero soddisfare tutti i nostri bisogni per sentirci realizzati?

ESFP: Qual è la tua personalità estroversa e avventurosa?

Una delle cose che mi piace fare nella mia vita sono i test della personalità. Ovviamente ho fatto il test MBTI per conoscermi un po' meglio. Scommetto che anche tu hai fatto il test e il risultato è stato: sei una personalità ESFP. Quindi vuoi sapere come funzioni e cosa c'è dietro quell'acronimo. Dopo aver esaminato in dettaglio i diversi profili, ti dirò tutto quello che c'è da sapere sulla personalità ESFP!

Le 10 frasi più belle per augurare la buonanotte!

Quanto è bello concludere la giornata sapendo che qualcuno pensa a te al punto da augurarti la buonanotte? Che si tratti di un’amica, di un partner o di un parente, avere qualcuno che ci fa sentire amati e coccolati alla fine della giornata è una gioia indescrivibile. Dunque, a nostra volta è importante ricordarci delle persone che amiamo, che saranno felici di ricevere un po’ d’amore quando cala la notte. Ecco le 10 frasi più belle per augurare la buonanotte!

10 citazioni sulla solitudine: faccia a faccia con noi stessi

La solitudine può essere causa di grande sofferenza. Sentirsi soli, faccia a faccia con se stessi, ci fa percepire una sensazione di abbandono, di mancanza. Per affrontare quel senso di vuoto che alle volte ci invade, ecco alcune citazioni dette da quelli che hanno saputo trovare le parole giuste che ci fanno, anche se per poco, un po’ di compagnia!

Sindrome del sopravvissuto: quando essere in vita ti fa sentire in colpa

Quando mia madre è morta in un incidente d’auto ero totalmente devastata. Ho sentito un dolore immenso ma non ho assistito al dramma della sua morte. Certe persone sfortunatamente assistono alla morte di una persona cara... Questo provoca un peso immenso da portare, poiché si sentono colpevoli di essere in vita mentre l’altra persona non ha avuto la stessa fortuna. Questa sensazione nota come “sindrome del sopravvissuto” (o sindrome di Lazzaro) non è strana e può avere numerose conseguenze. Come uscirne? Scopriamolo insieme!

3 esercizi di meditazione per addormentarsi velocemente

Ispirare, espirare e rilassarsi. Le meditazione ha solo ed esclusivamente dei vantaggi, aiuta a concentrarsi sul momento presente e a gestire meglio lo stress. Imparando a meditare, si impara ad osservare il proprio flusso di pensieri, riuscendo ad avare un maggiore controllo sulle proprie emozioni. Tutto questo ha un grande impatto sul nostro sonno. A tutti piacerebbe riuscire ad addormentarsi nel giro di un paio di minuti! Grazie ad alcuni esercizi di meditazione, è possibile riuscirci in modo naturale, riuscendo quindi a evitare l’insonnia. Personalmente, ormai lo faccio in modo automatico quando mi sdraio sul letto, preparando il mio corpo e la mia mente al riposo. Vediamo insieme come addormentarsi in un lampo grazie all’aiuto della meditazione!

Come imparare a stabilire le priorità sul lavoro?

La mia scrivania è una distesa di post-it, sono spesso oberata e a volte un po’ troppo di corsa con le deadline! So che la chiave del problema sarebbe riuscire a stabilire delle priorità, ma come fare quando si ha l’impressione che tutto sia di fondamentale importanza? Ci sono vari modi per riuscirci, prima di tutto cerca di tenere a mente che si può sempre imparare a stabilire le priorità! Vediamo insieme come!

10 frasi sull’amicizia da dedicare ai nostri amici più cari!

È risaputo quanto l’amicizia sia uno dei beni più preziosi che la vita ha da offrirci. Una forma d’amore unica ed indescrivibile, che ci fa sentire completi, sostenuti, circondati da persone che ci vogliono bene e che farebbero qualunque cosa per noi: gli amici, appunto. Persone delle quali potersi fidare e alle quali poter confidare ogni dubbio. L’amicizia è fondamentale, ci rende felici e appagati.

10 citazioni di donne forti per sentirsi realizzate

Tutte noi attraversiamo dei periodi difficili e abbiamo l’impressione di non riuscire a gestirli o superarli. Per darvi la carica, abbiamo selezionato alcune citazioni di donne considerate icone, da cui prendere ispirazione. In ciascuna di noi c’è una guerriera che lotta per i suoi diritti, per la parità e la libertà!

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!