Note Legali

Aggiornato il

1. Proprietà del Sito

Il presente Sito è di proprietà della società MyBestPro, Società per azioni semplificata al capitale di 1 440 268, 40 euro, iscritta al registro del commercio e delle società di Parigi con numero B 478 444 474, partita IVA intracomunitaria FR87478444474 la cui sede sociale è situata in MyBestReach - Morning Coworking, 1-5 Rue du 8 mai 1945, 92 110 (Clichy), «MyBestPro SAS».

Servizio di Assistenza Clienti allo 06 94800795, aperto dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00.

Il Direttore responsabile del Sito è Olivier Giunti.

2. Contenuto del Sito

Per contenuto del Sito si intende la struttura generale, i testi, le immagini animate e no, i suoni presenti nel Sito.

Qualsiasi rappresentazione totale o parziale del suddetto Sito e del suo Contenuto, indipendente dal canale utilizzato, senza previa autorizzazione espressa da MyBestPro SAS, è illegale ai sensi dell’articolo L. 122.4 del Codice della Proprietà Intellettuale e costituirebbe una violazione prevista dagli articoli L. 335-2 e successivi del medesimo codice.

3. Licenza di utilizzo del Contenuto del Sito

Dopo essersi connesso al Sito, il visitatore prende atto e accetta una licenza di utilizzo del contenuto di MyBestPro SAS, rigorosamente limitata alle seguenti condizioni imprescindibili:

  • La licenza è accordata a titolo non esclusivo.
  • Il diritto di utilizzo accordato al visitatore è personale e privato, il che implica che qualsiasi riproduzione del Contenuto del Sito su qualsiasi supporto per uso collettivo o professionale, finanche per uso interno all’azienda, è proibito. Altrettanto dicasi per ogni forma di comunicazione del suddetto contenuto per via elettronica, rete interna o esterna dell’azienda.
  • Tale licenza di utilizzo è limitata esclusivamente alla riproduzione per lo stoccaggio a fini di rappresentazione su computer singolo o di riproduzione in esemplari, cartacei o digitali.
  • L’uso del Contenuto è soggetta alla previa autorizzazione di MyBestPro SAS.

La violazione delle sopraccitate condizioni sottopone il contravventore e tutti i responsabili a condanna penale o civile secondo la legislazione francese.

4. Legge informatica, archivi e libertà

Conformemente alla legge francese n° 78-17 del 6 gennaio 1978 sull’informatica, gli archivi e le libertà («Legge Informatica e Libertà») il Sito è oggetto di una dichiarazione presso la Commissione nazionale francese di Informatica e libertà (CNL).

Tutti i visitatori del Sito sono tenuti a rispettare le disposizioni della legge francese «Informatica e Libertà», la cui violazione è passibile di sanzione penale. In particolare i visitatori devono astenersi, trattandosi di informazioni normative alle quali accedono, a raccogliere, ad ogni uso illecito, e in maniera generale, ad ogni atto suscettibile di ledere alla privacy o alla reputazione della società.

Conformemente agli articoli 38 e successivi della legge francese «Informatica e Libertà», ogni visitatore dispone del diritto di accesso, di modifica, di rettifica e soppressione dei dati che lo concernono. Ogni visitatore può esercitare tale diritto mediante l’invio di una lettera a MyBestPro SAS, MyBestReach - Morning Coworking, 1-5 Rue du 8 mai 1945, 92 110 (Clichy)

5. I marchi

I marchi figuranti sul Sito sono dei marchi registrati e appartengono a MyBestPro SAS.

Qualsiasi riproduzione totale o parziale dei suddetti marchi senza l’espressa autorizzazione di MyBestPro SAS è dunque vietata. È possibile contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica [email protected]

6. Collegamenti ipertestuali

I collegamenti ipertestuali inseriti sul Sito verso siti esterni presenti sulla rete Internet, non implicano alcuna responsabilità da parte di MyBestPro SAS.

7. Hosting del Sito

L’hosting del Sito è assicurato dalla società MyBestPro, avente sede sociale in MyBestReach - Morning Coworking, 1-5 Rue du 8 mai 1945, 92 110 (Clichy)

Gli articoli appena pubblicati

Il super-io, incontro con il nostro giudice interiore

Anche se non sei esperta di psicanalisi, se c’è un nome che tutti conoscono, è quello si Freud. Nel 1923, Freud pubblica L’Io e l’Es. Nella sua opera, definisce e sviluppa il concetto del super-io in parallelo all’Io e l’Es. Il super-io sarebbe la nostra coscienza morale. Approfondiamo l’argomento insieme.

Yoga e meditazione a servizio della depressione

Senza trattamento, più della metà delle persone che hanno subito un episodio depressivo, ne vivranno sicuramente un altro nel corso della loro vita. Ecco perché si tende subito a prescrivere antidepressivi. Ma cosa fare per i pazienti che non tollerano la terapia farmaceutica o che preferirebbero una soluzione più naturale? Lo yoga e la meditazione possono essere una soluzione.

Il complesso di superiorità o l’illusione della superiorità, cosa

Sembra che non le piaccia nessuno quanto le piace se stessa. Parla spesso di lei, e sempre con grandi complimenti, ti prende in giro, cerca di sovrastare gli altri, sembra disprezzare tutto e ha un forte problema di autostima. Benvenuta nel paradosso del complesso di superiorità, che nasconde nel 90% un complesso di inferiorità!

Lo scambismo, la pratica che infiamma…

Se ti dico “scambismo”, a cosa pensi? Incontri sordidi in discoteche in cui si accede solo se mascherati e in accappatoio? Nel mio caso la serie YOU mi ha permesso di vedere lo scambismo sotto un altro punto di vista (lato omicida a parte), e ne sono felice perché questa pratica coinvolge sempre di più le nuove generazioni, è molto più sexy di quanto pensassi e potrebbe anche aiutarti a riaccendere il desiderio! Pronta a scambiare?

Senso di ingiustizia, come nasce e come gestirlo?

La vita è ingiusta! Chi non ha mai avuto la sensazione di subire un’ingiustizia e non ha mai pensato che la vita sia difficile? Io sì! Mi piacerebbe che tutto andasse liscio come l’olio ma spesso rimango delusa. Diventa difficile gestire la frustrazione, la rabbia, l’impotenza e il senso di ingiustizia. Come superarli? Cosa significa avere sempre questo senso di ingiustizia e come sopportarlo?

Disturbo da deficit di attenzione con o senza iperattività, di cosa si tratta?

Difficoltà nel concentrarsi, di stare immobile o di controllare le proprie pulsioni. Ecco alcuni segni del disturbo da deficit di attenzione con o senza iperattività. Più comunemente noto come ADHD, se ne parla tanto per bambini e adolescenti, ma può toccare anche gli adulti. Le conseguenze di questo disturbo dell’attenzione si ritrovano nella vita quotidiana, sociale, familiare, scolastica o professionale. Ecco perché è importante sapere se ci tocca da vicino, a noi in prima persona o magari a nostro figlio.

Perché mi vedono come una bambina in famiglia? Sono stanca dell’infantilizzazione!

A breve faccio 32 anni ma in famiglia mi trattano tutti come una bambina. Mi infantilizzano criticando le mie scelte, dalle più importanti a quelle più futili… E come se non bastasse mi dicono cosa fare, senza che nessuno gli abbia chiesto niente. Mi considero ormai abbastanza grande per poter fare le mie scelte e comportarmi come meglio credo! Perché mi trattano così? Come uscire dal meccanismo di infantilizzazione dei genitori o, peggio, dei suoceri? Scopriamolo insieme.

Perché non riesco a fare un passo indietro?

Fare un passo indietro, relativizzare, lasciare la presa, tutte cose che ci farebbero bene ma che non sono sempre semplici. Il capo ti rimprovera, arrivi in ritardo all’asilo sotto lo sguardo rabbioso della direttrice, la casa è sommersa di cose da lavare ma il partner sembra non averci fatto caso. Basta, chiedo il divorzio! O forse… imparo a fare un passo indietro e farmi le domande giuste per prendere le decisioni giuste!

Sono triste, ed è una buona notizia! (Hai capito bene!)

“Sono triste”. È una frase che pronuncio a bassa voce, tutti i mesi. Suscettibilità, stanchezza, sensibilità o malinconia, in ogni caso è da un bel po’ che cerco di evitare questo senso di tristezza. Al contrario, la tristezza è un’ottima consigliera!

Dispnea: come affrontare l’affanno?

Ti è mai capitato di avere difficoltà a respirare? Affanno, respiro pesante, fiato corto, impossibilità di fare respiri profondi anche se non soffri d’asma o di altre patologie? Questi sono i tipici sintomi della dispnea, chiamata anche fame d’aria. Se si verificano dopo o durante uno sforzo fisico è del tutto normale, ma se succede senza alcun apparente pretesto, allora potrebbe nascondere una patologia più seria. Scopriamo cos’è la dispnea e come combatterla.

Wengood è anche musica...

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente


"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!