DOC: Tutto ciò che c’è da sapere sui Disturbi Ossessivo Compulsivi

Aggiornato il da La Redazione Wengood

Non soffro di un disturbo ossessivo compulsivo eppure è una malattia molto frequente, che colpisce in Italia circa 800.000 persone. Anche se non sono toccata in prima persona, ho visto diverse persone vicino a me soffrirne per tanto tempo con continue crisi di ansia. Diciamo che ciò che definisce i disturbi ossessivo compulsivi è proprio l’ansia che ne è all’origine. Come guarirne? Come nasce un disturbo ossessivo compulsivo? Scopriamolo insieme.

DOC: Tutto ciò che c’è da sapere sui Disturbi Ossessivo Compulsivi
 
 Sommario

Cosa significa DOC?

I disturbi ossessivo compulsivi, altrimenti detti DOC, fanno parte dei disturbi dell’ansia. Si tratta di una malattia psichiatrica (la quarta più frequente) che deriva da un’ansia generalizzata. Quando si hanno dei DOC si hanno dei pensieri ossessivi provenienti da paure e angosce. A causa di queste ossessioni si instaurano dei gesti ripetitivi o atti mentali per calmarsi. In ogni caso, che sia per un motivo o per un altro, un elemento innesca la nascita di un rituale, l’ansia raggiunge un livello insopportabile e tutto ciò potrebbe portare a una grave depressione...

Per esempio, una persona che conosco aveva un disturbo ossessivo compulsivo di verifica. Riusciva a passare anche diverse ore a verificare tutto in casa per accertarsi che tutto fosse in ordine 🤯.

Una malattia psichica

Come ho già detto, si tratta di una malattia mentale, ma non bisogna avere vergogna, ignora la della psicofobia che ci circonda 🤕! La maggior parte delle persone con un disturbo psichico vivono normalmente grazie all’aiuto di professionisti. Il problema è che i DOC sono spesso stigmatizzati e i malati hanno quindi paura dello sguardo altrui e di essere trattati da pazzi. Un’altra cosa da non fare è paragonare DOC e intelligenza, questi disturbi non hanno alcun impatto sulle facoltà intellettuali. Ci sono anche “alti potenziali” con disturbi ossessivi!

È grave soffrire di un disturbo ossessivo compulsivo?

Non è “grave” ma ha un enorme impatto sulla vita di tutti i giorni. I pensieri diventano invadenti al punto da perturbare la vita della persona che ne soffre e di chi le sta intorno. Non si tratta di una semplice mania, sono atti ripetuti all’estremo che rubano tantissimo tempo durante la giornata...

Spesso i disturbi ossessivo compulsivi iniziano timidamente. Il cervello riconosce che il gesto compulsivo diminuisce l’ansia e cerca quindi di riprodurlo per tranquillizzarsi ancora di più.

👉 È un circolo vizioso che diventa incontrollabile e che potrebbe intaccare la vita sociale e professionale 😥.

Cosa provoca un disturbo ossessivo compulsivo?

È importante conoscere l’origine dei DOC che si tratti di te o di qualcuno che ti sta vicino. Solitamente, la personalità ossessiva sa di avere pensieri spropositati, ma è impossibile controllarli. Visto che la persona convive solitamente con tantissime paure, mette in atto dei rituali e dei comportamenti compulsivi per calmarsi. L’obbiettivo dei DOC è quello di ridurre l’ansia tramite atti concreti (pulire, spegnere le luci, chiudere le porte ecc.).

Le persone con dei DOC hanno meccanismi di difesa come l’evitamento. Ovvero evitare a ogni costo qualsiasi situazione che potrebbe scatenare dei disturbi.

Quali sono i diversi DOC?

I disturbi ossessivo compulsivi si manifestano sotto diverse forme. Variano secondo l’ansia della personalità ossessiva. Ce ne sono quattro tra i più ricorrenti e più conosciuti:

👉 L’ossessione della pulizia: cela la paura di batteri e virus. Lo spazio vitale deve essere perfettamente pulito e la persona ha un’igiene irreprensibile. Si dedicano diverse ore al giorno alla pulizia ed è impossibile per queste persone toccare passamano in metro o il tasto di un ascensore 😨.

👉 La paura di sbagliarsi: a tutti è capitato di avere la sensazione di non aver chiuso la porta di casa. Solo che quando si tratta di DOC, è una paura permanente che spinge la persona a verificare e riverificare tutte diverse volte (anche 5, 10 o 15 volte...).

👉 L’ossessione della tristezza: una delle caratteristiche di questo DOC è la fobia dell’impulso. C’è una reale paura che succeda qualcosa di brutto 😞. Il tutto è anche amplificato se la persona incrocia un “brutto segno”: il numero 17, un uomo con i baffi, un gatto nero ecc. Questo DOC è estremamente invalidante poiché la personalità ossessiva finisce per abbandonare qualsiasi cosa possibilmente rischiosa (come la guida).

👉 La simmetria perfetta: qualcosa di traverso, un orologio storto, libri mal classificati.... L’ossessione della simmetria, al contrario della sindrome di Diogene. Diventa un DOC quando gli oggetti devono essere sistemati nello stesso modo e che il disordine diventa fonte di ansia.

Questi sono i principali, ma ce ne sono tanti altri che portano con sé pensieri aggressivi, paure psicosomatiche, rappresentazioni sessuali ecc. Se ti riconosci in queste descrizioni, insisto sul fatto che si tratta di gesti molto invasivi e che prendono molto tempo. Abbiamo tutti delle manie, ma non si tratta necessariamente di DOC.

Come guarire da un DOC?

È importante sapere che un DOC deriva solitamente da una mancanza di serotonina nel cervello, l’ormone detto della “felicità”. Ecco perché il DOC e la depressione sono estremamente legati e non è possibile guarire con una semplice “volontà”. Un trattamento antidepressivo è quindi fondamentale per regolare la serotonina 🧠.

Anche se prendere farmaci è spesso inevitabile, due terzi dei pazienti vedono i loro disturbi diminuire grazie a una terapia psicologica 👏. Effettivamente, l’associazione delle due soluzioni è raccomandata per guarire efficacemente ed evitare ricadute. Questo è il risultato di diversi studi e terapie psicologiche con DOC gravi.

Le TCC: la terapia più adatta per curare un DOC è la Terapia Comportamentale e Cognitiva (TCC). È particolarmente adatta per curare le paure e le angosce. Permette di “riprogrammare” il cervello cambiando poco a poco le abitudini. La persona che segue una TCC insegna a non essere costretti a fare cose che non si ha voglia di fare, come verificare mille volte la stessa cosa.

Guarire da soli dai DOC?

I DOC sono una malattia che si può curare, ma purtroppo non lo si può fare da soli 😕. Effettivamente, solo la diagnosi di uno psichiatra è considerata valida. Non ci si può autodiagnosticare e curarsi da soli visto che si tratta di una malattia mentale legata a fattori psichici. Una ricerca di altri disturbi legati ai DOC, come la bipolarità o i disturbi alimentari, sono spesso associati tra loro.

🤗 Non esitare quindi a consultare un medico se soffri di DOC o ad accompagnare qualcuno che ti sta vicino. Nel mio caso, ho aiutato una persona a me cara a uscire da questo problema ed è stata una grandissima soddisfazione per entrambi.


Il consiglio della redazione: un accompagnamento indispensabile

I DOC possono essere molto invalidanti nella vita di tutti i giorni, ecco perché è fondamentale farsi accompagnare da un professionista per guarire. Non aspettare oltre per prendere appuntamento per te o per una persona a te vicina.


🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora! 
#BornToBeMe



Altri articoli che potrebbero interessarti:


Fonte:

Articolo suggerito da La Redazione Wengood

Gli articoli appena pubblicati

ESFP: Qual è la tua personalità estroversa e avventurosa?

Una delle cose che mi piace fare nella mia vita sono i test della personalità. Ovviamente ho fatto il test MBTI per conoscermi un po' meglio. Scommetto che anche tu hai fatto il test e il risultato è stato: sei una personalità ESFP. Quindi vuoi sapere come funzioni e cosa c'è dietro quell'acronimo. Dopo aver esaminato in dettaglio i diversi profili, ti dirò tutto quello che c'è da sapere sulla personalità ESFP!

Le 10 frasi più belle per augurare la buonanotte!

Quanto è bello concludere la giornata sapendo che qualcuno pensa a te al punto da augurarti la buonanotte? Che si tratti di un’amica, di un partner o di un parente, avere qualcuno che ci fa sentire amati e coccolati alla fine della giornata è una gioia indescrivibile. Dunque, a nostra volta è importante ricordarci delle persone che amiamo, che saranno felici di ricevere un po’ d’amore quando cala la notte. Ecco le 10 frasi più belle per augurare la buonanotte!

10 citazioni sulla solitudine: faccia a faccia con noi stessi

La solitudine può essere causa di grande sofferenza. Sentirsi soli, faccia a faccia con se stessi, ci fa percepire una sensazione di abbandono, di mancanza. Per affrontare quel senso di vuoto che alle volte ci invade, ecco alcune citazioni dette da quelli che hanno saputo trovare le parole giuste che ci fanno, anche se per poco, un po’ di compagnia!

Sindrome del sopravvissuto: quando essere in vita ti fa sentire in colpa

Quando mia madre è morta in un incidente d’auto ero totalmente devastata. Ho sentito un dolore immenso ma non ho assistito al dramma della sua morte. Certe persone sfortunatamente assistono alla morte di una persona cara... Questo provoca un peso immenso da portare, poiché si sentono colpevoli di essere in vita mentre l’altra persona non ha avuto la stessa fortuna. Questa sensazione nota come “sindrome del sopravvissuto” (o sindrome di Lazzaro) non è strana e può avere numerose conseguenze. Come uscirne? Scopriamolo insieme!

3 esercizi di meditazione per addormentarsi velocemente

Ispirare, espirare e rilassarsi. Le meditazione ha solo ed esclusivamente dei vantaggi, aiuta a concentrarsi sul momento presente e a gestire meglio lo stress. Imparando a meditare, si impara ad osservare il proprio flusso di pensieri, riuscendo ad avare un maggiore controllo sulle proprie emozioni. Tutto questo ha un grande impatto sul nostro sonno. A tutti piacerebbe riuscire ad addormentarsi nel giro di un paio di minuti! Grazie ad alcuni esercizi di meditazione, è possibile riuscirci in modo naturale, riuscendo quindi a evitare l’insonnia. Personalmente, ormai lo faccio in modo automatico quando mi sdraio sul letto, preparando il mio corpo e la mia mente al riposo. Vediamo insieme come addormentarsi in un lampo grazie all’aiuto della meditazione!

Come imparare a stabilire le priorità sul lavoro?

La mia scrivania è una distesa di post-it, sono spesso oberata e a volte un po’ troppo di corsa con le deadline! So che la chiave del problema sarebbe riuscire a stabilire delle priorità, ma come fare quando si ha l’impressione che tutto sia di fondamentale importanza? Ci sono vari modi per riuscirci, prima di tutto cerca di tenere a mente che si può sempre imparare a stabilire le priorità! Vediamo insieme come!

10 frasi sull’amicizia da dedicare ai nostri amici più cari!

È risaputo quanto l’amicizia sia uno dei beni più preziosi che la vita ha da offrirci. Una forma d’amore unica ed indescrivibile, che ci fa sentire completi, sostenuti, circondati da persone che ci vogliono bene e che farebbero qualunque cosa per noi: gli amici, appunto. Persone delle quali potersi fidare e alle quali poter confidare ogni dubbio. L’amicizia è fondamentale, ci rende felici e appagati.

10 citazioni di donne forti per sentirsi realizzate

Tutte noi attraversiamo dei periodi difficili e abbiamo l’impressione di non riuscire a gestirli o superarli. Per darvi la carica, abbiamo selezionato alcune citazioni di donne considerate icone, da cui prendere ispirazione. In ciascuna di noi c’è una guerriera che lotta per i suoi diritti, per la parità e la libertà!

Come superare i nostri complessi inutili?

Gambe troppo larghe, labbra troppo sottili, cicatrici, timidezza… che si tratti di complessi fisici o mentali, questi sono spesso inutili e capaci di rovinarci la vita e renderci infelici. Ma non bisogna permettergli di sovrastarci! Siamo meglio di così!

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!