Perché mi innamoro sempre degli uomini che non mi amano? Nathalie Prussia Collin, psicologa, ci spiega tutto

Aggiornato il da Giada Paoli

Ogni volta la stessa storia, sei attratta da uomini che non si interessano a te, che non ti fanno stare bene, che sono totalmente inaccessibili? Ma perché ricadi sempre nello stesso schema drammatico? Nathalie Prussia-Collin, autorevole psicologa francese, ci spiega questo comportamento.

Perché mi innamoro sempre degli uomini che non mi amano? Nathalie Prussia Collin, psicologa, ci spiega tutto
 
 Sommario

Le relazioni che abbiamo con gli altri, e in particolar modo le relazioni amorose sono influenzate dalla nostra infanzia e dal rapporto che avevamo con i nostri genitori. Quindi un determinato tipo di relazioni influenza la scelta del partner. Nathalie Prussia-Collin, psicologa clinica, ce lo spiega meglio. Le storie d’amore sono spesso viste come se fossero avvolte nel mistero, eppure la scelta del partner è molto meno misteriosa di quanto possa sembrare 😉.

Perché mi innamoro di uomini sbagliati? Le ragioni risalgono al'infanzia

La nostra storia personale, quella della nostra infanzia, condiziona incontestabilmente le preferenze affettive future, anche se non ne siamo per niente coscienti. È proprio questa incoscienza che ci guida verso scelte ricche di significato, che ci condizioneranno per vari anni, finché il mistero non verrà svelato. Così, i nostri primi “oggetti” amorosi erano i genitori, la famiglia. È con loro, a partire da loro e grazie a loro che ci costruiamo gli amori futuri.

Dei genitori amorevoli e incoraggianti permetteranno al bambino di svilupparsi e crescere in un clima sereno senza che si presenti la questione dell’autostima (come migliorare la fiducia in sé?). Al contrario, in una famiglia fredda, indifferente, dura succederà esattamente l’inverso. Certo, possiamo immaginare che tutti i bambini abbiano dei dubbi rispetto all’immagine che hanno di loro stessi e che sentono il bisogno di essere rassicurati in un certo periodo della loro vita, indipendentemente dal contesto nel quale crescono.

Padre con due figlie

È chiaro che sei i genitori valorizzano i figli e li accompagnano durante i loro progetti di vita, questi avranno molte più chance di orientarsi verso relazioni molto più sane rispetto a un bambino proveniente da una famiglia in cui non gli viene rivolto il minimo sguardo e nessuna forma di amore.

Come ci influenza la relazione padre/figlia?

🧠 A questo si aggiungono delle sottigliezze all’interno di una famiglia che rientrano nella relazione edipica, che spinge il bambino in diversi momenti della sua vita ad avvicinarsi più alla mamma o al papà. La relazione padre/figlia è una relazione particolare che conduce la bambina a voler sedurre il proprio padre ed essere da lui riconosciuta. Viene quindi a crearsi un triangolo padre, madre e figlia in cui l’amore e la riconoscenza del padre sono strettamente necessari, cosi come quelli da parte della madre.

È al centro di questa relazione tra il padre e la propria figlia che nascono le aspettative del bambino e gli eventuali problemi. Una bambina che è stata amata e valorizzata dal padre riprodurrà questo schema d’amore con gli uomini che incontrerà. 👉 Al contrario, una bambina che è stata rifiutata o abbandonata dal padre riprodurrà questo schema dell’abbandono scegliendo uomini che non l’ameranno e non le daranno lo spazio che merita. 👋 Paura e sindrome dell'abbandono: come affrontarla e superarla.

La bambina, futura donna, poco amata o rifiutata dal padre, attratta da uomini che la trattano male e che non la considerano, può sfuggire a questo schema costruendo dentro di lei uno schema compensatore che le permetterà di valutare ciò che considera di meritare realmente nel più profondo del cuore.

Migliorare l’autostima: amarsi per essere amata

Quindi la fiducia in se stessi è facilitata dalla valorizzazione familiare ma è anche qualcosa che si costruisce nel tempo e che può essere modificata da uno sguardo oggettivo sul nostro valore. Quindi rompi gli schemi ripetitivi, smetti di scegliere uomini che non sarebbero liberi, che utilizzano la donna come un oggetto o semplicemente che non sono pronti ad amare.


Il consiglio della redazione: quali sono le cause?

Una donna che accetta tutto perché ha paura di non essere amata si accontenta del poco che l’uomo che ha scelto di default riesce a darle, perché pensa di non valere di meglio. Sceglie un uomo che ha idealizzato, e si accontenterà di briciole che non faranno mai il grande amore, perché queste briciole vengono valorizzate anche se non lo meritano. È quindi fondamentale lavorare sulla propria storia personale per identificare le cause delle proprie scelte in fatto di uomini che non riescono ad amare, capire quale schema si ripete e ricordarsi che l’amore si costruisce nella reciprocità e non nell’attesa permanente dell’altro, e ancora meno nel disequilibrio. 👉 Ecco perché è fondamentale prendere appuntamento con uno psicologo per rompere questo schema e dare inizio a nuovi comportamenti che ti porteranno verso una vita sentimentale serena.

🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora! 
#BornToBeMe


Altri articoli che potrebbero interessarti:


Fonte: amletopetrarca.com

Articolo suggerito da Giada Paoli

Il mio sogno è vivere sognando ad occhi aperti, amando infinitamente e sentirmi libera di essere ciò che desidero.

Gli articoli appena pubblicati

10 cose da fare quando si è annoiati

Appena mi fermo un attimo, mi annoio. Proprio io che mi lamento sempre di non avere tempo di fare nulla, quando ce l’ho, non so come sfruttarlo! Sistemare la casa, chiamare un’amica, magari coltivare nuove passioni! Ci sono tantissime cose da fare per tenersi occupati, sbircia nella nostra lista di attività!

Tanatofobia, la paura della morte: come affrontarla e superarla?

“Ho paura di morire”, “ho paura che muoiano le persone che amo”, “cosa c’è dopo?”: tutte frasi che ti ossessionano ma... fortunatamente non succede niente! La paura della morte ti perseguita, ancor di più dopo quello che abbiamo vissuto durante la pandemia in cui contavamo ogni giorno il numero di morti. Cosa fare per superarla? La morte fa parte della vita, lo sappiamo, ma come gestirla? Come evitare di averne paura? 😱

Amo la mia comfort zone e ho 9 buone ragioni per non abbandonarla

Iscrivermi a una semi maratona se non sono sportiva? Leggere a voce alta un discorso per gli sposi quando detesto parlare in pubblico? Anche no! Vado controcorrente e sono fiera di dire che “Amo la mia zona di comfort e non voglio uscirne”. Dopo che avrai letto le 9 ragioni che motivano la mia scelta, tu e la tua comfort zone sarete inseparabili!

10 citazioni per imparare ad approfittare del presente

Che vengano pubblicate sui social o stampate e appese in un angolo della casa, le citazioni e gli aforismi ci spingono a riflettere e hanno sempre un effetto positivo sul nostro umore. Queste frasi, brevi ma efficaci, ci aiutano a guardare la nostra vita da un punto di vista diverso e ridimensionare i nostri problemi. Approfitta del presente perché è la cosa migliore che potresti mai decidere di fare.

Come presentare il nuovo compagno ai propri figli?

Il fatto che ti sei separato/a non preclude minimamente la possibilità di rifarti una vita, ma i tuoi figli, come prenderanno la notizia? La paura che il tuo nuovo compagno non venga accettato è grande, ma noi siamo dalla tua parte!

Sneating, la nuova tendenza per avere una cena offerta

Non hai mai sentito parlare di sneating? Sei curioso di sapere in cosa consiste? È una tecnica per certi versi crudele, ma che ti permette di avere delle cene o dei pranzi in ristoranti gratis. Lo sneating consiste nell’accettare una cena o un pranzo, chattando con uno sconosciuto, con la scusa di volerlo conoscere.

Segreti di famiglia: svelarli o custodirli per sempre?

La verità fa male... ma il silenzio fa ancora più male. Nessuna famiglia è perfetta, e ogni famiglia ha i suoi segreti. Più si cercano di nasconderli, più sembrano grandi. È difficile proiettarsi nel futuro quando i fantasmi del passato ci perseguitano. Quindi, è giusto liberarsi di questo peso e rivelare i nostri segreti di famiglia?

Flirtare significa tradire?

Nella lunga lista delle preoccupazioni di una coppia, un posto importante è occupato dal tema della fedeltà e del tradimento. Flirtare significa tradire? Guardare con insistenza Paolo, all’uscita di scuola dei bambini è infedeltà? La risposta è: dipende!

Come superare le convinzioni limitanti e vivere sereni

“Non ci riuscirò mai”, “Non ho alcun talento”… BASTA! Cosa fanno questi pensieri nella mia testa? Chi ce li ha messi? Se si sono fatti spazio quando ero bambino, è tempo di liberarmene per stare bene e ritrovare un po’ di fiducia in me stessa. Queste frasi assassine non distruggeranno il mio potenziale o la mia felicità, ho intenzione di fare del mio meglio per sterminarle! Ecco 6 consigli per identificarle.

Disturbo narcisistico: cosa vuol dire e quali sono i sintomi?

Carismatici e sicuri di sé, i narcisisti sembrano capaci di fare tutto e invulnerabili, persone alle quali non può succedere nulla di male. Ma dietro questa apparenza si nasconde spesso una grande debolezza e la paura del fallimento: i primi sintomi del disturbo narcisistico. Come riconoscere una persona narcisista? E da cosa deriva questo disturbo? Ecco tutto ciò che c’è da sapere per gestire un disturbo narcisista.

Wengood è anche musica...

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente


"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!