Sono sull’orlo del baratro, 6 consigli per tirarsi su 🧗

Aggiornato il da Amelia Lombardi

Certe prove sono difficili da superare e ci spingono sull’orlo del baratro. Sono stanca, ho perso tutto il mio entusiasmo, sono diventata indifferente a tutto. Eppure, ho tutte le capacità per andare avanti e costruirmi un bel futuro. Ti condivido 6 consigli per seguire la luce in fondo al tunnel, quel barlume di speranza che cerca di aiutarmi a risalire il pendio.

Sono sull’orlo del baratro, 6 consigli per tirarsi su 🧗

Come superare le difficoltà della vita?

Prima di tutto, qualunque sia la tua situazione, è importante ricordare che, anche se le cose sembrano essere sconfortanti, c'è sempre speranza e possibilità di cambiamento. La sensazione di disperazione può essere opprimente, ma come tutte le emozioni non è permanente, passa e basta. Le strategie e gli strumenti che sto per condividere con te ti aiuteranno a sentirti meglio.

1) Circondarsi di belle persone

Il mio stato d’animo non mi permette di vedere il positivo dentro di me. Per risalire sono costretta a contare sull’aiuto degli altri per aiutarmi a riconquistare fiducia in me stessa. Attenzione, ciò non significa basarsi esclusivamente sugli altri e lasciarli decidere sulla mia vita, non vorrei cadere tra le braccia di un narcisista perverso che approfitterebbe delle mie debolezze 🤗. Ho solo bisogno di persone che mi aiuteranno a combattere la solitudine. Amici, famiglia o colleghi possono farti sentire apprezzata e divertirsi insieme: un’ottima soluzione per riacquistare fiducia poco a poco.

Parla e parla ancora. Parla dei tuoi sentimenti, di come ti senti e anche dei tuoi pensieri più oscuri con qualcuno di cui ti fidi. Potrebbe essere un amico, un familiare o un professionista. A volte il solo fatto di verbalizzare i tuoi sentimenti può aiutarti a vedere le cose da una prospettiva diversa 🌈.

📍
Ricorda che chiedere aiuto non è un segno di debolezza, ma di forza. Esistono professionisti che possono aiutarti a superare questo momento difficile e a trovare strategie per sentirti meglio.

2) Trovare un progetto che ti sta a cuore

Può personale o professionale. La scrittura, la difesa degli animali o una riconversione a cui si pensa da tanto... Impegnarmi in qualcosa che riesca a distrarmi, almeno per non pensare ai ricordi dolorosi che mi hanno causato questa depressione. Vedere di cosa sono capace non può che rendermi fiera di me.

3) Prendersi il tempo necessario...

Come nel caso di una rieducazione, ognuno deve andare al proprio ritmo. Nessun medico ti dirà esattamente quanto tempo ci vuole per stare meglio... quindi basta mettersi pressioni! Se hai bisogno di tre mesi per stare meglio, prenditi tre mesi. Non avere fretta ma concentrati sulla stabilità. Finché sarai motivata, tornare in forma non è un miraggio.

Ragazza distesa sul letto

Attenzione però alla procrastinazione. Ho sicuramente vissuto qualcosa di delicato, ma non serve perdere altro tempo. Anzi, è proprio temporeggiando che si sprofonda.


4) Fare attività fisica

Con questo passaggio, sottolineo l'importanza dello sport, che fa bene sia al corpo che all'anima. Qualunque sia l'attività che scelgo, l'obiettivo è quello di spingermi al limite e di far uscire le mie emozioni negative. Raggiungendo (o superando!) gli obiettivi che mi sono prefissato, tirerò fuori il meglio di me. Cerca di prenderti cura della tua salute fisica. Può sembrare una cosa non correlata, ma il corpo e la mente sono strettamente legati. Mangiare bene, fare attività fisica regolare e dormire a sufficienza possono avere un impatto significativo sul tuo umore e sul tuo benessere generale.

La scienza ci incoraggia a fare attività fisica

Ragazza che fa sport

Dopo una buona sessione sportiva ci si sente bene. L’endorfina fa sparire la tristezza e procura una fonte di piacere!

5) Sforzarsi di trovare la luce nell’oscurità

Non è mai tutto bianco o nero. Anche se sono giù di morale per la mia situazione, devo essere in grado di notare che la vita può regalarmi delle semplici gioie. Alcune persone hanno scelto di tenere un diario della gratitudine per raggiungere questo obiettivo e, credimi, un semplice quaderno può aiutarti a ritrovare la felicità. Prova a praticare la meditazione mindfulness o semplicemente a concentrarti sul momento presente. Questo può aiutarti a ridurre l'ansia e a dare un senso di controllo sui tuoi pensieri e sui tuoi sentimenti.

6) Focalizzarsi sul futuro

Il passato è morto e sepolto, mettici una pietra sopra! Il lavoro? Cercane uno che ti corrisponda davvero o crealo tu stessa! L’amore? “Trova un altro più bello, che problemi non ha”. Te stessa? Mostra una versione sempre migliore di te. La chiave è credere in se stessi e in ciò che si è capaci di diventare.

Il consiglio della redazione: sii determinata!

Il percorso sarà efficace solo se sincero. Guardati dentro, senza sotterfugi. Chi è perfetto scagli la prima pietra! Sei umana e, come tutti, hai i tuoi momenti di dubbio. La cosa fondamentale è utilizzare la negatività per trasformarla nel suo contrario! Fare finta di stare bene non fa altro che peggiorare le cose. Ripensando a tutto ciò che ha scatenato questo stato d’animo, la soluzione sembrerà evidente. 👉  Se il dolore ti ha paralizzato, se manifesti i primi sintomi della depressione, prendi appuntamento con uno psicologo.


🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora ! 
#BornToBeMe

Contatta uno psicologo


Non hai ancora visto tutto, scopri i nostri ultimi articoli: 

Articolo suggerito da Amelia Lombardi

La scrittura è un mezzo di espressione meraviglioso di cui non posso fare a meno. Mi ha permesso di incanalare la mia ipersensibilità e amo scrivere di psicologia e sviluppo personale. La comprensione di sé è il modo migliore per andare avanti!

Gli articoli appena pubblicati

Come superare i nostri complessi inutili?

Gambe troppo larghe, labbra troppo sottili, cicatrici, timidezza… che si tratti di complessi fisici o mentali, questi sono spesso inutili e capaci di rovinarci la vita e renderci infelici. Ma non bisogna permettergli di sovrastarci! Siamo meglio di così!

Di cosa si occupa la sofrologia? Ecco i suoi numerosi benefici!

Ho riscontrato diversi problemi nel gestire la mia ansia nel corso di questi ultimi anni. Ho deciso dunque di iniziare un percorso con una psicologa, ma una cara amica mi ha consigliato di provare anche qualche seduta con un sofrologo. Secondo la sua opinione, il sofrologo aiuta a rilassarti e ti insegna a gestire meglio lo stress. Dopo diverse sedute, ho iniziato a sentire gli effetti positivi di questa pratica. Il mio corpo non è più un fascio di nervi! La sofrologia fa parte delle pratiche della “medicina dolce”, che hanno tantissimi benefici per il corpo e per lo spirito. Vediamo più da vicino questo metodo di crescita personale che mira a farci riconnettere con la nostra psiche.

Il metodo SMART per raggiungere degli obbiettivi intelligenti e realizzabili!

Per riuscire a concludere un progetto spesso e volentieri ci fissiamo degli obbiettivi, e questo è del tutto nella norma. Ma per ottimizzare le probabilità di successo e stabilire degli obbiettivi chiari, motivanti e realistici, ecco che entra in scena il metodo SMART! Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Lavorare meno… per salvare il pianeta!

Il lavoro ha un grande valore per tutti noi, eppure potremmo essere tutti d’accordo sul fatto che non sia per forza sinonimo di benessere, né per noi né per il pianeta! Infatti, alcuni studi affermano che è necessario ridurre il prima possibile il nostro orario di lavoro, per poter ridurre le emissioni di gas serra che noi stessi generiamo. La situazione sta precipitando!

Come destabilizzare e far innervosire un narcisista perverso?

Vivi con un narcisista perverso o ne conosci uno e vorresti destabilizzarlo? Vuoi farlo arrabbiare perché ti mette in ridicolo, a volte in pubblico, ti fa soffrire, ti fa perdere la pazienza e vuoi vendicarti. Ma è difficile far arrabbiare una persona brava a manipolare gli altri, ama vittimizzare se stessa e gioca con le proprie emozioni. Farlo innervosire è l’unico modo per fare in modo che mostri la sua vera natura, per smascherarlo...

Ipocondriaci: 5 sintomi e caratteristiche per riconoscerli

Ti preoccupi spesso per la tua salute? Al minimo sintomo ti convinci di avere una malattia grave? Passi le giornate sui forum medici online? 😨 E se l’unica malattia di cui realmente soffri fosse l’ipocondria? Ecco i 5 sintomi tipici che toccano le persone ipocondriache.

Ansia sociale, sintomi e come superarla

Parlare in pubblico è un vero e proprio incubo e la fiducia in se stessi un sogno ancora troppo lontano. Si diventa paonazzi e non si riesce a nascondere il tremolio, la paura di essere ridicolizzati o umiliati fa perdere letteralmente il controllo. Se la timidezza può essere la causa di questo inconveniente, l’ansia potrebbe nascondere un malessere molto più profondo: l’ansia sociale, altrimenti nota come fobia sociale. Di cosa si tratta? Come si supera?

4 consigli per imparare ad amarsi: di' addio all’insicurezza!

“Faccio schifo”, “sono brutto”, “sono inutile” … difficile avere sempre una buona autostima. Eppure, è la chiave del nostro successo e del nostro equilibrio psicofisico. Sentirsi bene con sé stessi e con il proprio corpo, imparare ad amare sé stessi, è la cosa migliore che possiamo fare.

Come calmare e gestire gli attacchi di rabbia?

La rabbia, un sentimento che proviamo spesso. Ci spinge a reagire d’istinto, senza riflettere, portando a volte a situazioni sgradevoli. Qual è il segreto per controllare la propria rabbia e fare in modo che non prenda il sopravvento sulla ragione?

Non sopporto le persone! È una cosa seria, dottore?

Mi lamento al volante quando c'è un ingorgo, mi lamento alle casse quando c'è la fila, mi lamento il sabato quando tutti hanno deciso di andare in centro città. Non credo di riuscire più a sopportare le persone. La ragazza di città che sono sempre stata ha persino iniziato a sognare la campagna e una casa isolata per avere meno contatti sociali possibili. È una cosa seria, dottore? Beh, non proprio. Spiegazione.

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!