5 consigli per affrontare gli arroganti al lavoro?

Aggiornato il da La Redazione Wengood

Il libro "Psicologia della stronzata" di Jean-François Marmion, psicologo e direttore della rivista francese "Psy", decifra il fenomeno crescente delle persone insopportabili e presuntuose al lavoro. Sia nella nostra cerchia di amici, nella nostra famiglia o al lavoro, c’è sempre una persona che non sopportiamo! Ma allora, come facciamo ad individuarla e sbarazzarcene?


 Sommario

Lo stro*zo pensa di avere un vantaggio particolare sia al lavoro che nella vita di tutti i giorni, si sente immune dai rimproveri ed è particolarmente egocentrico. Forse l'esempio più eloquente è quello di chi ignora la coda e passa davanti a tutti! Paradossalmente, lo stro*zo ispira rispetto e ammirazione per la sua sfrontatezza.

Chi è un arrogante/stro*zo?

Se da un lato, ci sono persone intelligenti che commettono errori, che se ne rendono conto, dall'altro ci sono idioti che sbagliano consapevolmente. Al lavoro, gli stro*zi possono avere conseguenze disastrose sulle prestazioni dell’azienda, come un aumento dello stress, un aumento dell'assenteismo, ma anche un aumento del turnover del personale, un vero e proprio malessere. Ma cosa possiamo fare per liberarci di questi idioti e migliorare la vita in ufficio?

La redazione ti consiglia: Le 5 principali cause del malessere al lavoro


Donna disperata al lavoro

"Ci sono solo due cose infinite nel mondo: l'universo e la stupidità umana. Ma per l'universo non ho alcuna certezza assoluta" Albert Einstein ".

5 consigli per vivere con uno stro*zo al lavoro

Ecco cinque semplici consigli per convivere con un collega arrogante, che fa di tutto per renderti la vita impossibile. 

1) Saperli riconoscere

In generale, i cretini hanno comportamenti più o meno simili: sono egocentrici, non ascoltano, spesso sono aggressivi, fanno continue osservazioni e critiche, fanno commenti inappropriati...

2) Limitare il loro potere di disturbo

Il pericolo più grande per queste persone è che creino tensione all'interno di un gruppo di lavoro. Per questo motivo è importante evitare di affidare loro incarichi di rilievo.

3) Fai un passo indietro

Queste persone sono molto prevedibili, il loro modo di agire è quasi sempre lo stesso. Non lasciare che il loro comportamento ti condizioni, ti lasci abbattere, non dargli importanza, non la merita...

4) Proteggiti

È molto importante stare lontano da queste persone per evitare il malumore, evitare un rapporto tossico che non farebbe altro che farvi star male. Meglio dedicare tempo ed energie a costruire rapporti sani.

5) Scegliere le persone giuste con cui lavorare

Sembrerà stupido, ma per evitare di lavorare con uno stro*zo è evitare di assumerlo o fare in modo che non venga assunto.


Non lasciare che ti faccia del male, reagisci!

Gli stro*zi al lavoro possono davvero diventare tossici e impedirti di avere una vita professionale serena. Se ti senti sotto pressione e se senti che stai iniziando a perdere la fiducia in te, non esitare a rivolgerti ad uno psicologo del lavoro o a contattare un psicologo per una consulenza.


Articolo suggerito da La Redazione Wengood

Gli articoli appena pubblicati

Perché sono sempre insoddisfatto?

Al lavoro o nella vita privata, quello che faccio non va mai bene. Forse il mio più g...

Leggi

Fame emotiva: perché mangio per far fronte alle mie emozioni?

C’è un problema? E io mangio! L’ho sempre fatto, mangiare quando sentivo un’emozione ...

Leggi

Essere autoironici o prendersi in giro? Ridere di sé serenamente

Ti sarà capitato almeno una volta di fare una figuraccia o di dire qualcosa di insens...

Leggi

Il movimento Body positive o come accettare meglio il nostro corpo

Pelle a buccia d’arancia, rotolini, smagliature… Non ho paura di dire che sono grassa...

Leggi

Cos'è la dissonanza cognitiva?

“Non c’è peggior sordo di colui che non vuol sentire”… ed è anche peggio quando si tr...

Leggi

Cosa vuol dire essere non binari? #identità

Ultimamente l’uso della schwa “ə“ è sempre più presente in tantissimi testi e articol...

Leggi

Genitori troppo esigenti: quando si pretende troppo dai figli

Essere genitori è qualcosa di eccezionale, ma è anche tanto difficile. In quanto gen...

Leggi

Cosa significa LGBTQIA+ 🏳️‍🌈? #identità

Sono felice di vedere intorno a me una società che evolve, con persone che affermano ...

Leggi

Come capire se sono transgender? #identità

Qualche anno fa, parlavo con un amico che mi ha confidato di essersi posto diverse do...

Leggi

Come smettere di desiderare continuamente l’approvazione altrui?

Da quando ero piccola, ho sempre avuto l’impressione di fare le cose in funzione degl...

Leggi

Wengood è anche musica...

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente


"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!