Flirtare significa tradire?

Nella lunga lista delle preoccupazioni di una coppia, un posto importante è occupato dal tema della fedeltà e del tradimento. Flirtare significa tradire? Guardare con insistenza Paolo, all’uscita di scuola dei bambini è infedeltà? La risposta è: dipende!

 Sommario

"Il flirt sta alla relazione come i “cento metri” alla maratona. "
Roberto Gervaso

Tanto per cominciare, cosa significa flirtare?

Cosa significa flirtare? Si può davvero davvero parlare di tradimento? Flirtare significa semplicemente sedurre, stuzzicare, creare un rapporto di complicità. Secondo Wikipedia, il flirt è un rapporto d’amore leggero privo di sentimenti profondi. Tuttavia, rimane pur sempre un inizio, l’inizio di qualcosa di più serio e concreto?

"Mi piace flirtare, sono infedele?"

Sono stato in una relazione abbastanza a lungo per capire che la fiducia che riponevo nel mio partner fosse abbastanza forte e consolidata. Insomma, non mi preoccupo di quello che fa quando non ci sono, se flirta o meno. Così, quando mi diverto a stabilire un contatto visivo con il cameriere del mio bar preferito, quando rido alle sue battute, quando faccio allusioni o addirittura mi avvicino un po’ troppo a lui, non mi sembra di essere infedele. Per me è un gioco senza conseguenze e non riuscirei a prendermela con il mio partner se scoprissi che facesse lo stesso.

La redazione di Wengood ti consiglia: Perché mi sento sempre in colpa?

Flirtare

Nei limiti della ragionevolezza e della decenza, sedurre, voler piacere, mostrarsi, sentirsi apprezzati è del tutto naturale. E poi, immaginare un rapporto sessuale, non significa necessariamente averlo.

"Sono troppo geloso per flirtare"

Anche dopo diversi anni di matrimonio, la gelosia rimane una componente del rapporto sentimentale. Parola di una mia amica, che dopo 10 anni di matrimonio, si definisce ancora gelosa del suo uomo. Non una gelosia malata no, ma abbastanza forte da non sopportare di vedere il marito parlare con un'altra donna. Per lei flirtare significa tradire. Non sopporta l'idea che suo marito possa volere o desiderare un'altra donna. Se scoprisse che suo marito ha passato la serata a flirtare con un'altra donna, non sono sicura riuscirebbe a perdonarlo.

Allora, flirtare è sbagliato?

Tutto dipende dalla fiducia che si ha in se stessi e nel proprio rapporto. Sono in grado di flirtare senza andare fino in fondo? Mi fido abbastanza del mio partner da sapere che non andrà a letto con un'altra persona?


Consiglio della redazione - "Per me è solo un gioco..."

Non importa quanto si è innamorati, quanto si desidera il proprio partner, è possibile che quando si incontra qualcuno in ascensore, magari il nuovo vicino del 6° piano, si possa aver voglia di stuzzicarlo, anche solo per vedere la sua reazione. Non c’è niente da fare, quando ci si saluta e gli sguardi si incontrano, sentiamo una piacevole sensazione. Per non parlare di quando immaginiamo possibili scenari, desideri proibiti che ci fanno sentire in colpa. Desiderare è normale, fantasticare non significa tradire. Si può flirtare, ma farlo troppo spesso nasconde una mancanza nel nostro rapporto da non sottovalutare.




Scritto da La Redazione Wengood

Lascia un commento

Gli articoli appena pubblicati

SAV.TITLE