La salute mentale spiegata da Jean Doridot, dottore in psicologia

Ultimamente si sente sempre più spesso parlare di salute mentale e, non a caso, la pandemia ha dato il colpo di grazia a chi già stava sul filo del rasoio. Ma cos’è esattamente la salute mentale? Come prendercene cura? Come esamianrla? Jean Diridot, dottore in psicologia, ha risposto a tutte le nostre domande.

 
 Sommario

Il termometro segna un impeccabile 36.5… ma non è la prova incontestabile di una buona salute. Un po’ come non possiamo fidarci del “tutto bene” che rispondiamo automaticamente ai colleghi davanti alla macchinetta del caffè solo perché siamo stati fisicamente capaci di arrivare in ufficio, essere in buona salute non si riduce semplicemente al non avere malattie. Secondo l’OMS si tratta di un vero e proprio ecosistema.

Cos’è la salute mentale?

👩‍⚕️ La definizione dell’organizzazione mondiale della sanità ricorda che essere in buona salute non vuol dire solo “non essere malati”. Essere in buona salute significa anche avere un livello di benessere soddisfacente in termini di relazioni sociali, sviluppo personale e assenza di disturbi psichici.

Per l’OMS “essere in buona salute” vuol dire quindi anche godere di una buona salute mentale!

Perché è così importante prendersene cura?

È fondamentale prendersi cura della propria salute mentale poiché si tratta di ciò che definisce precisamente il nostro livello di energia per affrontare la vita. Prendiamo come esempio la salute fisica: una persona fisicamente sana come un pesce affronterà meglio una malattia benigna rispetto a un’altra fisicamente debole, per la quale anche una malattia benigna potrebbe avere delle conseguenze gravi. Lo stesso vale per la salute mentale!

🧠  Maggiore è il livello della nostra salute mentale, meglio saremo capaci di reagire alle sfide che ci riserva la vita.

Come prendersi cura della salute mentale?

In realtà, prendersi cura della salute mentale significa costruire un ecosistema che ci permetta di essere pienamente soddisfatti. La psicologia moderna ha constatato che questo ecosistema è fortemente influenzato dalle buone relazioni con chi ci circonda, ma non solo:

  • La qualità delle nostre relazioni personali con famiglia e amici avrà la tendenza ad aumentare notevolmente il nostro livello di salute mentale.
  • Anche la qualità del sonno e il nostro stile di vita generale giocano un ruolo chiave. Se dormi bene e hai un’alimentazione sana ed equilibrata la tua psiche te ne sarà grata e migliorerà la tua salute mentale.
  • La qualità delle esperienze di vita ha un ascendente altrettanto forte: un lavoro che ti piace, una passione, delle attività gratificanti che favoriscono lo sviluppo personale… Tutto influisce positivamente sulla tua mente.

Altri articoli che potrebbero interessarti: 

Articolo suggerito da
La Redazione Wengood