Come combattere lo stress in modo naturale? Ecco 3 metodi efficaci

Aggiornato il da Ginevra Bodano

Chi non ha mai conosciuto un periodo senza stress? Quest’ultimo è ormai divenuto il nostro miglior amico e ci accompagna dappertutto: è giunto però il momento di chiudere i rapporti! Scopri come fare seguendo i nostri 3 metodi efficaci e naturali.

Come combattere lo stress in modo naturale? Ecco 3 metodi efficaci

Combatti facilmente lo stress con questi 3 metodi naturali

È lunedì mattina, arrivi a lavoro e non appena varchi la porta dell’ufficio trovi la montagna di pratiche da sbrigare rimasta nello stesso identico punto dove l’avevi lasciata prima del week end, immobile e silenziosa, sul punto di travolgerti come una valanga. Per non parlare delle e-mail minatorie del tuo superiore che ti ricordano insistentemente gli obiettivi non ancora raggiunti e del promemoria sul cellulare che ti ricorda invece il compleanno di tua suocera. Ed è proprio in questo preciso istante che, con un nodo alla gola, la frequenza del tuo battito comincia ad aumentare, alterando così la tua coerenza cardiaca.  

È giunto il momento di dire basta a questo circolo vizioso! Prima di buttarti a capofitto su questa mole di cose da fare ad un ritmo forsennato, inizia a respirare.

1) Come gestire lo stress attraverso la respirazione?

In un periodo di stress, la respirazione può giocare un ruolo cruciale ed è quindi indispensabile imparare a controllarla. In piedi o seduto/a, chiudi gli occhi e pensa ad un posto in cui vorresti essere e ad una persona che ami. 

📌

Immagina di essere in quel posto con quella persona e poi rallenta il respiro.  Inspira profondamente e lentamente dal naso e impara a gestire lo stress controllando e rallentando il ritmo della tua respirazione.

2) Vivi il presente!

Se non hai il tempo di gestire la respirazione o semplicemente questo metodo non è ti è troppo d’aiuto, imparare a vivere il momento. Spesso il problema dello stress è legato alla necessità di dover anticipare tutto ad ogni costo o all’insorgenza di pensieri ossessivi. Sì, è vero, la nostra mente è straordinaria ma sa essere anche straordinariamente infida! Se non riusciamo a smettere di avere continuamente dei pensieri, è proprio lei, la nostra perfida mente, che comincia ad usarci invertendo così i ruoli! Una piccola voce che giudica, commenta, si lamenta e immagina come le cose si metteranno (male). 

Spesso sono le nostre esperienze passate e soprattutto i nostri fallimenti che ispirano automaticamente questo flusso di pensieri che gioca sia sul passato che sul futuro. Si alimenta del primo per determinare il secondo instaurando una concatenazione di eventi pessimistici non reali. Ad esempio: 

🤯

"Se non raggiungo i miei obiettivi non avrò nessun bonus, senza questi bonus non avrò i soldi previsti per fare la revisione della macchina che mi spingerà a prendere un finanziamento, che metterà il mio conto in rosso, ciò causerà tensioni nella mia coppia e finirò per ritrovarmi solo/a! Un vero e proprio circolo vizioso da cui è difficile uscire…"


3) La meditazione cosciente per liberarsi dal pensiero compulsivo

Come avrai capito, i pensieri ossessivi sono un inferno! Con questo flusso ininterrotto di pensieri, non riesci a concentrarti sul presente, a vivere a pieno il momento o a cogliere ogni attimo che la vita ti presenta. Ed è qui che entra in gioco il nostro secondo metodo efficace contro lo stress: la meditazione consapevole. E perché ti chiederai? Beh, semplicemente perché insegna a rimanere ancorati al presente senza proiettarsi in un futuro angosciante. La meditazione consapevole aiuta a prestare attenzione ad ogni minimo dettaglio e a godere a pieno di ogni singola azione compiuta. Per esempio, vuoi prepararti un caffè? Bene, concentrati su tutte le sensazioni che ne derivano: il rumore della macchinetta, l'odore del caffè, il calore della tazzina, ecc. Durante questo momento vedrai che i pensieri che avevi non ti prenderanno più d’assalto. Così facendo, potrai contare pienamente sulla tua mente ed ingegnare con lei un piano per tirarti fuori da una situazione stressante.


Il consiglio della redazione: non minimizzare gli effetti nocivi dello stress 

Lo stress è un senso di malessere legato ad una reazione biologica. Si manifesta quando l'amigdala, la parte primitiva del nostro cervello, riprende il sopravvento. Lo stress, di solito, si divide in tre fasi: una fase di shock, una di resistenza e infine una di esaurimento. Se il tuo stress persiste da ormai troppo tempo, facendoti arrivare a quest’ultima fase, diventerai estremamente sensibile alle aggressioni esterne. Stanchezza, rabbia e depressione potrebbero presto insorgere: una ragione in più per ribellarti contro lo stress, e contattare un esperto di benessere prima che la situazione si aggravi.

🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora ! 
#BornToBeMe

Contatta uno psicologo


Non hai ancora visto tutto, scopri i nostri ultimi articoli: 

Articolo suggerito da Ginevra Bodano

Giovane donna sensibile ed empatica, cerco di conquistare il mondo armata del mio corpo minuto e del mio animo grande. L’unico modo che conosco per riuscire ad esprimere ciò che provo è la scrittura, insieme al canto, il disegno, la fotografia, la danza, il teatro… Beh, lo ammetto, non è l’unico, ma...

Gli articoli appena pubblicati

E se prendere le distanze fosse il modo migliore per proteggersi?

Lo dico forte e chiaro: fare un passo indietro per proteggersi è un grande SI! Lo dico perché l'ho già fatto con persone che amavo, ma con le quali le cose non funzionavano. Non sto parlando necessariamente di relazioni tossiche, perché ci sono diverse situazioni in cui è una buona idea prendere le distanze. Quindi, perché può essere utile? Quando dovresti farlo? A volte le relazioni sono difficili da mettere in discussione. Ma per il nostro bene è fondamentale farlo. Lascia che ti spieghi.

Possiamo piangere al lavoro?

“Avresti potuto fare di meglio”, osserva la tua collega ad alta voce. Osservazione questa che diventa la goccia che fa traboccare il vaso: le lacrime agli occhi, un nodo in gola e ti appresti ad avere una crisi di pianto. Ma è possibile piangere al lavoro? Come gestire questo flusso di emozioni? La prossima volta, potrai seguire i nostri semplici consigli.

Naturismo: come imparare a sentirsi liberi senza imbarazzo

Non hai ancora prenotato le vacanze? Per riacquistare fiducia in te stessa non c’è soluzione migliore che il naturismo. Secondo diversi studi, la nudità è la migliore amica della fiducia in se stessi. Quindi è deciso: questa estate sarà senza veli!

Discorso di matrimonio: 7 idee per un discorso perfetto

Una delle tue più care amiche si sposa e tu sei la testimone? Bene, sarai al settimo cielo! Tranne per un piccolo dettaglio...ti tocca scrivere il discorso per testimoniare l’amore dei novelli sposi! Non farti prendere dal panico, è meno complicato di quello che sembra. Per darti un piccolo spunto, ecco 7 idee dalle quali puoi attingere per trovare il discorso perfetto!

Il cervello rettiliano è responsabile dei nostri comportamenti primari?

“Avrei voglia di qualcosa di dolce, di zucchero… il cervello rettiliano mi sta mandando un messaggio”. Chi non sarebbe rimasto a bocca aperta sentendo questa frase? Avevo già sentito parlare del cervello rettiliano, ma non ho mai approfondito. Il suo ruolo sarebbe quello di dettare comportamenti vitali: nutrirsi, bere, riprodursi… ma lo abbiamo davvero questo cervello rettiliano? Recenti ricerche in neuroscienza rimettono tutto in discussione.

La mia famiglia mi volta le spalle: come reagire? Cosa fare?

Se c’è un legame che pensiamo durerà per sempre, è sicuramente quello di sangue. Alcuni dicono che la famiglia è sacra. Sì, ma potrebbe essere anche teatro di litigi o violenza fino ad arrivare a volte alla rottura della famiglia…. I motivi possono essere tanti e causare danni di diverso tipo, quindi come fare quando si arriva al punto che la famiglia ci volta le spalle? Come reagire? Esiste un modo di riconciliarsi? Alla fine potrebbe essere una cosa positiva? Tante domande legittime da porsi.

Trasparenza nelle retribuzioni: perché gli stipendi sono così tabù?

Se c'è un mondo in cui i tabù abbondano, è quello del lavoro. Evita di sfogarti, evita le emozioni, evita di avvicinarti, evita il personale, ma soprattutto, soprattutto, l'opaco mistero che circonda gli stipendi! Il divieto è lì, mai dichiarato, mai stabilito, ma il suo profumo aleggia ovunque intorno all'argomento retribuzione. Ma perché parlare del proprio stipendio è così tabù?

5 buone ragioni per ascoltare le proprie emozioni sul lavoro

Le emozioni non sono un freno al successo. Al contrario, possono essere un incredibile punto di forza quando siamo capaci di riconoscerle, capirle e, più complicato, controllare le reazioni che ne derivano. L’intelligenza emotiva ha sempre più successo nelle aziende: coltivare le emozioni positive è un ottimo modo per migliorare la motivazione, l’impegno e quindi le performance.

Sono una persona troppo autoritaria: test, perché è importante cambiare

“Fai così, non andare lì, stasera mangiamo pizza…” Chi può dire di non essere stato un po’ autoritario, soprattutto nella vita di coppia? A volte mi rendo conto da sola che forse do un po’ troppi ordini, ma mai fino al punto di dirmi che sono troppo autoritaria. Il mio ragazzo e i miei amici non si lamentano di questa cosa (ho tanti altri difetti molto più marcati)! Non si può dire lo stesso per tutti però… ci sono tantissime persone molto autoritarie. Se l’argomento ti interessa, è arrivato il momento di interrogarsi sul tuo comportamento e sul “perché”.

Perché sono sempre insoddisfatto?

Al lavoro o nella vita privata, quello che faccio non va mai bene. Forse il mio più grande difetto è questo eccessivo perfezionismo... Eternamente insoddisfatto, ho sempre qualcosa da ridire, tanto per me quanto per gli altri. Esagero? Dovrei iniziare a preoccuparmi? Perché non sono mai soddisfatto?

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!