Come combattere lo stress in modo naturale? Ecco 3 metodi efficaci

Aggiornato il da Ginevra Bodano

Chi non ha mai conosciuto un periodo senza stress? Quest’ultimo è ormai divenuto il nostro miglior amico e ci accompagna dappertutto: è giunto però il momento di chiudere i rapporti! Scopri come fare seguendo i nostri 3 metodi efficaci e naturali.

Come combattere lo stress in modo naturale? Ecco 3 metodi efficaci

Combatti facilmente lo stress con questi 3 metodi naturali

È lunedì mattina, arrivi a lavoro e non appena varchi la porta dell’ufficio trovi la montagna di pratiche da sbrigare rimasta nello stesso identico punto dove l’avevi lasciata prima del week end, immobile e silenziosa, sul punto di travolgerti come una valanga. Per non parlare delle e-mail minatorie del tuo superiore che ti ricordano insistentemente gli obiettivi non ancora raggiunti e del promemoria sul cellulare che ti ricorda invece il compleanno di tua suocera. Ed è proprio in questo preciso istante che, con un nodo alla gola, la frequenza del tuo battito comincia ad aumentare, alterando così la tua coerenza cardiaca.  

È giunto il momento di dire basta a questo circolo vizioso! Prima di buttarti a capofitto su questa mole di cose da fare ad un ritmo forsennato, inizia a respirare.

1) Come gestire lo stress attraverso la respirazione?

In un periodo di stress, la respirazione può giocare un ruolo cruciale ed è quindi indispensabile imparare a controllarla. In piedi o seduto/a, chiudi gli occhi e pensa ad un posto in cui vorresti essere e ad una persona che ami. 

📌

Immagina di essere in quel posto con quella persona e poi rallenta il respiro.  Inspira profondamente e lentamente dal naso e impara a gestire lo stress controllando e rallentando il ritmo della tua respirazione.

2) Vivi il presente!

Se non hai il tempo di gestire la respirazione o semplicemente questo metodo non è ti è troppo d’aiuto, imparare a vivere il momento. Spesso il problema dello stress è legato alla necessità di dover anticipare tutto ad ogni costo o all’insorgenza di pensieri ossessivi. Sì, è vero, la nostra mente è straordinaria ma sa essere anche straordinariamente infida! Se non riusciamo a smettere di avere continuamente dei pensieri, è proprio lei, la nostra perfida mente, che comincia ad usarci invertendo così i ruoli! Una piccola voce che giudica, commenta, si lamenta e immagina come le cose si metteranno (male). 

Spesso sono le nostre esperienze passate e soprattutto i nostri fallimenti che ispirano automaticamente questo flusso di pensieri che gioca sia sul passato che sul futuro. Si alimenta del primo per determinare il secondo instaurando una concatenazione di eventi pessimistici non reali. Ad esempio: 

🤯

"Se non raggiungo i miei obiettivi non avrò nessun bonus, senza questi bonus non avrò i soldi previsti per fare la revisione della macchina che mi spingerà a prendere un finanziamento, che metterà il mio conto in rosso, ciò causerà tensioni nella mia coppia e finirò per ritrovarmi solo/a! Un vero e proprio circolo vizioso da cui è difficile uscire…"


3) La meditazione cosciente per liberarsi dal pensiero compulsivo

Come avrai capito, i pensieri ossessivi sono un inferno! Con questo flusso ininterrotto di pensieri, non riesci a concentrarti sul presente, a vivere a pieno il momento o a cogliere ogni attimo che la vita ti presenta. Ed è qui che entra in gioco il nostro secondo metodo efficace contro lo stress: la meditazione consapevole. E perché ti chiederai? Beh, semplicemente perché insegna a rimanere ancorati al presente senza proiettarsi in un futuro angosciante. La meditazione consapevole aiuta a prestare attenzione ad ogni minimo dettaglio e a godere a pieno di ogni singola azione compiuta. Per esempio, vuoi prepararti un caffè? Bene, concentrati su tutte le sensazioni che ne derivano: il rumore della macchinetta, l'odore del caffè, il calore della tazzina, ecc. Durante questo momento vedrai che i pensieri che avevi non ti prenderanno più d’assalto. Così facendo, potrai contare pienamente sulla tua mente ed ingegnare con lei un piano per tirarti fuori da una situazione stressante.


Il consiglio della redazione: non minimizzare gli effetti nocivi dello stress 

Lo stress è un senso di malessere legato ad una reazione biologica. Si manifesta quando l'amigdala, la parte primitiva del nostro cervello, riprende il sopravvento. Lo stress, di solito, si divide in tre fasi: una fase di shock, una di resistenza e infine una di esaurimento. Se il tuo stress persiste da ormai troppo tempo, facendoti arrivare a quest’ultima fase, diventerai estremamente sensibile alle aggressioni esterne. Stanchezza, rabbia e depressione potrebbero presto insorgere: una ragione in più per ribellarti contro lo stress, e contattare un esperto di benessere prima che la situazione si aggravi.

🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora ! 
#BornToBeMe

Contatta uno psicologo


Non hai ancora visto tutto, scopri i nostri ultimi articoli: 

Articolo suggerito da Ginevra Bodano

Giovane donna sensibile ed empatica, cerco di conquistare il mondo armata del mio corpo minuto e del mio animo grande. L’unico modo che conosco per riuscire ad esprimere ciò che provo è la scrittura, insieme al canto, il disegno, la fotografia, la danza, il teatro… Beh, lo ammetto, non è l’unico, ma...

Gli articoli appena pubblicati

10 consigli per avere successo nelle relazioni

Le storie d’amore che durano tutta una vita non sembrano più possibili. Il problema non è innamorarsi, stare assieme i primi mesi, perfino i primi due anni. E quando il tempo passa che i problemi sorgono e indeboliscono la coppia. Qual è il segreto per far sì che un rapporto duri nel tempo?

Relazione amorosa tossica: 10 campanelli d’allarme 🚩

Quando è iniziata la mia nuova storia d’amore mi sono subito chiesta: ci sono campanelli d’allarme? La risposta è no, mi sembra la migliore relazione che abbia avuto finora! Ma purtroppo non è sempre stato così… Ecco perché ho fatto una lista dei campanelli d’allarme da tenere d’occhio per non imbarcarsi in una relazione tossica.

Come possiamo identificare gli schemi ripetitivi e uscirne?

Per molto tempo ho avuto la sensazione di ripetere gli stessi errori. Ad esempio, in più di un'occasione ho perso un'opportunità di carriera. Purtroppo, scommetto di non essere l'unico ad aver osservato questo tipo di schema ripetitivo. Questo tipo di loop è infernale, quindi come fare per identificarlo e uscirne? Ora che ho imparato a lavorare su questo aspetto, te lo spiego.

Attaccamento evitante: tu mi ami, io ti amo, ma adios!

Ho perso il conto del numero di volte in cui mi sono imbattuta in un ragazzo che non "voleva impegnarsi". All'epoca utilizzavo le app di incontri e ho avuto qualche appuntamento. Ogni volta sentivo la stessa frase, che diceva di volersi "godere la vita". Capisco questa argomentazione, ma nella maggior parte dei casi trovo che nasconda un attaccamento evitante e questo è piuttosto problematico, ecco perché.

Ho dei dubbi sulla mia relazione, è normale? Come reagire?

Succede spesso. La vita di coppia e l'amore non sono mai una passeggiata: succede, naturalmente, che alle volte sorgano dei dubbi. Non essere più sulla stessa lunghezza d'onda, avere l'impressione che l'erba sia più verde altrove, avere progetti diversi...Travolto dal peso dei dubbi, l'amore perde il suo splendore. È una situazione irrimediabile? No, l'importante è sapere come reagire.

La mia relazione non mi rende felice, come fare?

La magia dell’inizio di una relazione e le farfalle nello stomaco sono volate via. Stare insieme significa avere un partner per la vita, qualcuno che ti sta accanto, ma alle volte ci si sente infelici e incomprese. Quando la tua metà ti fa più piangere che ridere, è assolutamente legittimo mettere in dubbio la relazione stessa. Ma prima di lasciar perdere del tutto, sappi che esistono delle soluzioni. Non sono felice nella mia relazione, come fare? Vediamolo insieme.

La triade oscura: narcisista, machiavellico o psicopatico?

Mi è successo tante volte di rimanere stupita o senza parole ma in questo caso sono davvero in stato di shock. Facendo il test della triade oscura ho scoperto di avere una personalità per il 13% più oscura della media, con una netta tendenza al narcisismo. E se scoprissi anche tu di avere una personalità tossica? 😭 Quale test riesce a scoprire il tuo lato oscuro?

Tra bellezza e sofferenza: chi è la donna bambina?

Ma chi è veramente una donna bambina? Certo, la donna bambina è in realtà un'adulta ma non è "cresciuta". Quindi si mantiene la sua personalità-camaleonte: innocente e sexy, affettuosa e diffidente, oggetto di fantasia o di irritazione: chi è veramente?

Come riconoscere una persona psicorigida?

“Devi farlo tu”, “No, tu non metterci mano”, “non si può fare diversamente”. Non ne posso più di tutti questi ordini! Addio libertà, solo ansia continua… No, non è una malattia essere rigidi, ma diciamo che rovina l’atmosfera. Ormai ho imparato a riconoscere le persone psicorigide per adattarmi. Ebbene sì, esiste un buon modo per reagire di fronte a queste persone che vogliono dirci anche quando respirare.

Il test del cubo la dice lunga sulla nostra personalità... o forse no!

“Immagina di camminare nel deserto e di vedere un cubo...”, un amico mi ha fatto un test della personalità lo scorso Capodanno. Era il test del cubo! Esiste da diversi anni ma non lo conoscevo ancora! Alcuni dicono che abbia origini giapponesi ma non ne sono certa. In ogni caso, farlo è stato super divertente!

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!