Come imparare a parlare in pubblico?

Aggiornato il da Ginevra Bodano

Quando si tratta di parlare in pubblico, non riesci proprio a mantenere il sangue freddo, non riesci a mantenere la calma e di conseguenza diventa un incubo… Niente panico, perché grazie ai nostri 10 consigli riuscirai a parlare in pubblico senza difficoltà!

Come imparare a parlare in pubblico?

10 consigli per imparare a parlare in pubblico

I nostri consigli ti aiuteranno a prendere parola in pubblico. Non è semplice parlare davanti a tante persone, infatti sono molti quelli che soffrono di glossofobia, ovvero la paura di parlare in pubblico! Fai un respiro profondo e vedrai che andrà tutto bene grazie ai nostri 10 consigli:

1) Prepara il discorso

Prendere parola in pubblico è un esercizio che richiede un minimo di preparazione. Così come uno sportivo deve riscaldarsi prima della competizione, anche prima di un discorso in pubblico bisogna prepararsi, ripeterlo più volte e conoscerlo bene. Preparare il discorso è un modo per sentirsi più sicuri e tranquilli quando il momento sarà arrivato.

⚠️ Non si tratta di imparare tutto a memoria e di ripeterlo a macchinetta. Tuttavia, bisogna conoscerlo a grandi linee e sapere con precisione i punti fondamentali. Cerca di dire quello che pensi e parla nel modo più naturale possibile.

La redazione ti consiglia - Non riesco a dire ciò che penso: e se ci provassimo?

2) Cura attentamente l’inizio del discorso

È importante fare attenzione alla prima impressione che dai al pubblico. Scegli un avvenimento importante, dei dati quantificati o dei fatti d’attualità per dare inizio al tuo discorso e catturare l’attenzione. Questo sarà efficace soprattutto se richiama l’attenzione del pubblico e gli fa venire voglia di seguire il tuo discorso. Ci si aspetta che tu sia coinvolgente sin dall’inizio (e possibilmente fino alla fine).

3) Fai attenzione alle brutte abitudini

La forma è importante tanto quanto il contenuto, cerca di essere convincente riguardo gli argomenti trattati. Per esempio, cerca di non perderti ne i tuoi tic linguistici e di domarli, così come tutte le cattive abitudini che tutti abbiamo e che potrebbero ostacolare la trasmissione del messaggio durante un discorso in pubblico.

Anche lo sguardo gioca un ruolo fondamentale: cerca di guardare tutto il pubblico, in modo che tutti si sentano coinvolti da ciò che dici. L’obbiettivo è quello di instaurare una certa complicità tra te e il pubblico.

4) Mantieni la concentrazione

Non lasciarti destabilizzare da eventuali distrazioni esterne, cerca di avere il controllo della situazione. Devi essere imperturbabile, questo è il segreto! Concentrati solo ed esclusivamente su ciò che devi dire, non lasciarti distrarre o disturbare dai colpi di tosse o dai bisbigli in sala. Concentrarti unicamente sul tuo discorso ti permetterà di trasmettere al meglio il tuo messaggio al pubblico.

5) Parla in modo chiaro e udibile

Perché parlare a tutta velocità? Non ci insegue nessuno!

Prenditi il tempo necessario per esprimerti nel modo più chiaro possibile, il pubblico non deve riscontrare nessuna difficoltà nel seguire il tuo discorso. D’altro canto, fai attenzione, perché non avrai sempre a che fare con lo stesso tipo di persone, quindi è importante che il tuo discorso sia accessibile a tutti. Per questo, cerca di parlare a una velocità moderata, in modo che l’audience possa comprendere senza fare alcuno sforzo.

Il ritmo del discorso è fondamentale, così come il volume della voce: devi cercare di essere udibile in qualunque circostanza, in modo che nessun rumore proveniente dall’esterno possa coprire ciò che dici.

6) Punta al pragmatismo

Cerca di non fare un discorso puramente teorico. Ciò che fa la differenza è l’essere capaci di mettere in pratica le teorie esposte. Costruisci un discorso argomentato che abbia sia della teoria che della pratica. Il fatto di illustrare i tuoi propositi ti permetterà di interpellare in modo efficace il pubblico, che potrà in questo modo identificarsi più facilmente nei tuoi esempi.

😊 L’avrai capito ormai, non esitare ad inserire degli aneddoti! Non c’è niente di più noioso di un lungo discorso fatto solo di teoria e senza un minimo di concretezza, no?

7) Fai delle pause

Il tuo discorso deve essere piacevole dall’inizio alla fine. Facilitati il lavoro permettendoti dei momenti di pausa, prendendo un po’ più di tempo per poterti esprimere chiaramente. È importante durante un discorso fare qualche pausa di silenzio in modo da permettere al pubblico d'integrare ciò che è appena stato detto, così che anche tu possa prendere un attimo fiato e gestire meglio lo stress dato dalla situazione. Rallenta il ritmo del discorso, stabilisci alcuni momenti di silenzio durante la presentazione: questo sarà per te, così come per il pubblico, un momento in cui riprendere fiato. Procedendo in questo modo, diminuiscono i rischi di balbettare, di inciampare nelle parole, o di dimenticare pezzi del discorso.

8) Interagisci con il pubblico

Durante il discorso, cerca dei complici nel pubblico. Alcune persone ti seguiranno con attenzione, cerca di individuarle  e quindi di farle partecipare, per esempio ponendo loro delle domande o magari personificando gli esempi su di loro. Un discorso piacevole è un discorso nel quale il pubblico si sente considerato, in cui diventa partecipante attivo e non semplice spettatore.

9) La comunicazione non-verbale è fondamentale

Un messaggio si trasmette attraverso la parola, certamente, ma anche la comunicazione non verbale riveste un ruolo fondamentale. Questa corrisponde alla tua attitudine, l’insieme della gestualità così come la postura. Un discorso ha sempre più successo quando risulta essere dinamico, grazie anche all’animosità di chi lo presenta. Devi dare al pubblico la voglia di ascoltarti e di continuare a farlo per tutto il tempo del tuo discorso.

🤗 Sii gioviale ed entusiasta. Non chiuderti nella staticità, ma se ne hai la possibilità cerca piuttosto di muoverti per la sala, utilizza il corpo per comunicare in modo efficace il tuo messaggio. Cerca di avere un tono energico e di modulare la voce in modo da non essere monocorde.

10) Cura attentamente la conclusione

Così come l’inizio, anche la conclusione deve essere curata con attenzione, perché ha un'importanza essenziale. In effetti, è il momento in cui tutta l’argomentazione che hai presentato precedentemente si concentra in un messaggio semplice e conciso. È l’ultima immagine che il pubblico riceverà, cerca quindi di evocare gli elementi essenziali che desideri che rimangano impressi.

Vedi anche - Ansia anticipatoria: perché penso sempre al peggio?


Il consiglio della redazione – Abbi fiducia in te!

Parlare in pubblico non è semplice e, per alcune persone, è un vero e proprio incubo! Stress, angoscia, insonnia, e anche altri sintomi vengono causati dalla sola idea di dove fare questo fatidico discorso. In genere, una persona che soffre di ansia generalizzata, in un’occasione come questa, rischia di soffrire di una forte mancanza di autostima. Dunque, prima di lavorare sul proprio discorso, è bene lavorare su se stessi per poter riuscire a credere nelle proprie capacità. È un lavoro complesso, quindi se pensi di sentirne il bisogno o la necessità, non esitare a contattare uno psicologo.

 
🤗Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e adesso! 
#BornToBeMe


Fonte: ninjamarketing

Articolo suggerito da Ginevra Bodano

Giovane donna sensibile ed empatica, cerco di conquistare il mondo armata del mio corpo minuto e del mio animo grande. L’unico modo che conosco per riuscire ad esprimere ciò che provo è la scrittura, insieme al canto, il disegno, la fotografia, la danza, il teatro… Beh, lo ammetto, non è l’unico, ma...

Gli articoli appena pubblicati

ESFP: Qual è la tua personalità estroversa e avventurosa?

Una delle cose che mi piace fare nella mia vita sono i test della personalità. Ovviamente ho fatto il test MBTI per conoscermi un po' meglio. Scommetto che anche tu hai fatto il test e il risultato è stato: sei una personalità ESFP. Quindi vuoi sapere come funzioni e cosa c'è dietro quell'acronimo. Dopo aver esaminato in dettaglio i diversi profili, ti dirò tutto quello che c'è da sapere sulla personalità ESFP!

3 esercizi di meditazione per addormentarsi velocemente

Ispirare, espirare e rilassarsi. Le meditazione ha solo ed esclusivamente dei vantaggi, aiuta a concentrarsi sul momento presente e a gestire meglio lo stress. Imparando a meditare, si impara ad osservare il proprio flusso di pensieri, riuscendo ad avare un maggiore controllo sulle proprie emozioni. Tutto questo ha un grande impatto sul nostro sonno. A tutti piacerebbe riuscire ad addormentarsi nel giro di un paio di minuti! Grazie ad alcuni esercizi di meditazione, è possibile riuscirci in modo naturale, riuscendo quindi a evitare l’insonnia. Personalmente, ormai lo faccio in modo automatico quando mi sdraio sul letto, preparando il mio corpo e la mia mente al riposo. Vediamo insieme come addormentarsi in un lampo grazie all’aiuto della meditazione!

Come imparare a stabilire le priorità sul lavoro?

La mia scrivania è una distesa di post-it, sono spesso oberata e a volte un po’ troppo di corsa con le deadline! So che la chiave del problema sarebbe riuscire a stabilire delle priorità, ma come fare quando si ha l’impressione che tutto sia di fondamentale importanza? Ci sono vari modi per riuscirci, prima di tutto cerca di tenere a mente che si può sempre imparare a stabilire le priorità! Vediamo insieme come!

10 frasi sull’amicizia da dedicare ai nostri amici più cari!

È risaputo quanto l’amicizia sia uno dei beni più preziosi che la vita ha da offrirci. Una forma d’amore unica ed indescrivibile, che ci fa sentire completi, sostenuti, circondati da persone che ci vogliono bene e che farebbero qualunque cosa per noi: gli amici, appunto. Persone delle quali potersi fidare e alle quali poter confidare ogni dubbio. L’amicizia è fondamentale, ci rende felici e appagati.

10 citazioni di donne forti per sentirsi realizzate

Tutte noi attraversiamo dei periodi difficili e abbiamo l’impressione di non riuscire a gestirli o superarli. Per darvi la carica, abbiamo selezionato alcune citazioni di donne considerate icone, da cui prendere ispirazione. In ciascuna di noi c’è una guerriera che lotta per i suoi diritti, per la parità e la libertà!

Perché non sopporto le critiche? Come posso cambiare?

Le persone mi hanno sempre detto che ero permaloso. È vero, per molto tempo ho perso le staffe alla minima osservazione. Ho un carattere che mi fa offendere facilmente, ma sono cambiata. Ne avevo abbastanza di non essere in grado di accettare le critiche, anche quando erano benevole e piene di buon senso. Se ti riconosci nelle mie parole, forse ti stai chiedendo perché sei così? Beh, visto che ci sto lavorando, te lo spiegherò.

Come superare i nostri complessi inutili?

Gambe troppo larghe, labbra troppo sottili, cicatrici, timidezza… che si tratti di complessi fisici o mentali, questi sono spesso inutili e capaci di rovinarci la vita e renderci infelici. Ma non bisogna permettergli di sovrastarci! Siamo meglio di così!

Di cosa si occupa la sofrologia? Ecco i suoi numerosi benefici!

Ho riscontrato diversi problemi nel gestire la mia ansia nel corso di questi ultimi anni. Ho deciso dunque di iniziare un percorso con una psicologa, ma una cara amica mi ha consigliato di provare anche qualche seduta con un sofrologo. Secondo la sua opinione, il sofrologo aiuta a rilassarti e ti insegna a gestire meglio lo stress. Dopo diverse sedute, ho iniziato a sentire gli effetti positivi di questa pratica. Il mio corpo non è più un fascio di nervi! La sofrologia fa parte delle pratiche della “medicina dolce”, che hanno tantissimi benefici per il corpo e per lo spirito. Vediamo più da vicino questo metodo di crescita personale che mira a farci riconnettere con la nostra psiche.

Il metodo SMART per raggiungere degli obbiettivi intelligenti e realizzabili!

Per riuscire a concludere un progetto spesso e volentieri ci fissiamo degli obbiettivi, e questo è del tutto nella norma. Ma per ottimizzare le probabilità di successo e stabilire degli obbiettivi chiari, motivanti e realistici, ecco che entra in scena il metodo SMART! Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!