Cellulite e costume: come nasconderla in spiaggia?

Quest’anno sei partita con il piede giusto. Hai tenuto duro per superare a pieni voti la prova costume. E poi il lockdown, la pigrizia, la mancanza di motivazione… Insomma, la cellulite è sempre lì. Ma diciamocela tutta… La cellulite è come un brufolo: o la accettiamo o cerchiamo un modo per nasconderla.

 
 Sommario

Come nascondere la cellulite in costume?

Non è proprio una bella notizia, ma la cellulite è 100% femminile. Di fatto, 9 donne su 10 hanno la cellulite contro 1 uomo su 50 (ridi per non piangere? Anche noi). Il corpo femminile contiene infatti il doppio delle cellule adipose che si depositano naturalmente nell'organismo in previsione di gravidanze e allattamento. Quindi la cellulite è naturale! Anche se al giorno d’oggi è ancora difficile accettarla e ci crea tantissimi complessi.

1) Punta su autoabbronzante e olio

L’autoabbronzante ci regala una pelle dorata, ma anche un colorito uniforme, cosa che rende la cellulite molto meno visibile. Diciamo che l’autoabbronzante è come un fondotinta che copre la pelle a buccia d’arancia e regala l’illusione di una pelle tonica e liscia. L’olio invece idrata a fondo il nostro corpo e, facendo riflettere la luce, nasconde la cellulite.

Potrebbe anche interessarti: Non mi piace il mio corpo, come fare pace con me stessa?

2) Trova la giusta posizione

Se fai veramente fatica ad accettare la cellulite in costume da bagno, resta il più possibile sdraiata sull’asciugamano. Così eviterete le posizioni che mettono in risalto i difetti e che evidenziano ancora di più la cellulite.

Body positive

3) Che tipo di costume indossare?

Il modo migliore di nascondere la cellulite in spiaggia è quello di annodare un pareo in vita, ma si sa, noi donne amiamo sfoggiare un bel costume! Cerca quindi piuttosto di trovare il costume da bagno più adatto a te. Se hai la cellulite sui fianchi e sulla pancia, opta per un costume intero. Se è localizzata piuttosto sulle cosce e sui glutei privilegia una forma shorty.

Se la cellulite è un vero e proprio problema per te, dovresti cercare di modificare le tue abitudini quotidiane. Per esempio, a livello di alimentazione, sostituisci lo zucchero e i grassi saturi con fibre e proteine. Dal punto di vista sportivo, impegnati in sport di resistenza come la camminata, la corsa o la bici per migliorare la circolazione sanguigna. Anche gli sport acquatici sono molto efficaci per rafforzare la parte bassa del corpo.

La redazione ti consiglia: 6 alimenti per avere un'abbronzatura perfetta


Il consiglio della redazione: La cosa più importante? Stare bene!

Cellulite, rotolini, seno troppo piccolo, troppo grosso, smagliature, dita dei piedi strane… Abbiamo tutti qualcosa che ci fa vergognare in spiaggia! Ma in fin dei conti… che importa! Andiamo in spiaggia o in piscina per stare bene e nient’altro. Non sarà di certo un po’ di cellulite ad impedirti di goderti la sabbia calda! E se questa cellulite ti preoccupa al punto di non voler mettere il costume, contatta uno psicologo per parlarne e trova finalmente il coraggio di amarti così come sei.


🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora! 
#BornToBeMe

Articolo suggerito da
La Redazione Wengood

Gli articoli appena pubblicati

Il cervello rettiliano è responsabile dei nostri comportamenti primari?

“Avrei voglia di qualcosa di dolce, di zucchero… il cervello rettiliano mi sta mandan...

Leggi

Perché ci piace avere paura? È colpa degli ormoni!

Inventare storie di fantasmi, ascoltare orribili leggende, cercare di parlare con gli...

Leggi

Come evitare di trasformare la rabbia in violenza?

Il confine tra rabbia e violenza è sottile e a volte basta davvero poco perché la rab...

Leggi

La logoterapia: dare un senso alla propria vita

La fine di una storia d’amore, un lutto, un licenziamento… A volte la vita ci mette a...

Leggi

Quali sono le 6 emozioni primarie? Paura, gioia e…

Le emozioni, che universo misterioso! Insegniamo ai bambini a riconoscerle, agli adul...

Leggi

Mi annoio in ufficio… Soffro di sindrome da bore-out?

Più passano i giorni, più cerco di ammazzare il tempo al lavoro. Per alcuni potrebbe ...

Leggi

5 buone ragioni di ascoltare le proprie emozioni sul lavoro

Le emozioni non sono un freno al successo. Al contrario, possono essere un incredibil...

Leggi

I benefici della noia, o l’arte del dolce far niente

“L’ozio è il padre di tutti i vizi”, sei d’accordo? In ogni caso, il mondo corre a mi...

Leggi

La mitomania: mentire per valorizzarsi

Se pensi che Pinocchio gli fa un baffo, sei di fronte ad un mitomane! Non hai mai dub...

Leggi

Perché mentiamo? Siamo tutte un po’ bugiarde!

Parliamoci chiaro, siamo tutte un po’ bugiarde! Chi non hai mai mentito scagli la pri...

Leggi

Wengood è anche musica...

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente


"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!