Sapiosessualità, quando ti attirano l’intelletto e il carisma

Aggiornato il da Giada Paoli

“Sapiosessualità” deriva dal latino sapio, “intelligente, saggio, sapiente” e non sapo, in italiano “rospo”. Un sapiosessuale è quindi una persona che prova attrazione per l’intelletto dell’altro prima ancora che per l’aspetto fisico.

Sapiosessualità, quando ti attirano l’intelletto e il carisma

La seduzione per un sapiosessuale? Una questione di neuroni!

Se Puffetta fosse stata sapiosessuale, sarebbe saltata addosso a Quattrocchi o magari al Puffo Poeta o ancora al Puffo Pittore (o forse anche tutti e tre!) ma sicuramente non a Forzuto, così attraente e curato.

Una persona sapiosessuale non si ferma all’aspetto fisico, ai sorrisi fugati, gli sguardi ammiccanti e allle altre comuni armi di seduzioni artificiali. Se desideri sedurre una persona sapiosessuale bisognerà mettere in mostra il tuo grande... sapere! Pensandonci bene, anche Grande Puffo potrebbe quindi sedurre la Puffetta sapiosessuale. Per la differenza d’età, ne parleremo un’altra volta!

Più nello specifico, un sapiosesssuale prova attrazione fisica e/o romantica per una persona che mostra di essere culturalmente o intellettualmente attiva. La famosa intesa che permette alla relazione di basarsi su conservazioni interessanti per imparare a conoscersi e alimentare quindi l’universo intellettuale di ciascuno.

🥰  Diciamo che è un po’ quello che chiamiamo: vivere d’amore e d’acqua fresca.

Un fenomeno vecchio come il mondo: la sopravvivenza della specie

Un sistema di funzionamento attribuito solitamente alle donne e che esiste dalla notte dei tempi, frutto del nostro istinto primario. Se alcuni di noi sono sensibili alla ricerca del maschio alfa per proteggerci e dare una lezione ai cattivi, altri pensano che una persona intelligente sarà più adatta per proteggere, costruire e procreare. Una questione di punti di vista.

Intelligenza emotiva e connessione culturale

Buone notizie! Non serve avere un dottorato o essere plusdotati per piacere a un sapiosessuale, basta avere qualcosa da insegnargli. È quindi estremamente relativo e proprio a ognuno. Un interessante mix di sapere, carisma, curiosità intellettuale.

Non si parla di quoziente intellettivo o di livello di studi ma di intelligenza emotiva e anche del nostro universo interiore. L’arte e la scienza sono per esempio due ambiti che permettono di svelare il nostro universo interno agli altri. Un sapiosessuale sensibile all’arte discuterà volentieri di un’opera poiché lo aiuta a comprendere meglio se stesso e l’altro. Sappi che anche l’umorismo gioca un ruolo fondamentale per i sapiosessuali. Punta sulle sottigliezze, anche se anche in questo caso, l’umorismo come l’amore, risponde a criteri soggettivi.

Un neologismo al servizio dei siti di incontri?

La “Sapiosessualità” è quindi vecchia come il mondo, ma se non ne avevi mai sentito parlare, è perché ultimamente se ne parla poco. Anche su internet è come cercare un ago in un pagliaio. Con la valanga di informazioni da cui siamo circondati, internet deve continuamente “sistemare” ogni cosa al proprio posto per permettere agli utenti di accedere immediatamente alle informazioni ricercate.

Ecco perché i siti di incontri propongono sempre nuovi criteri di selezione. Grazie ai filtri puoi davvero trovare l’anima gemella, fatta su misura per te, e mettere fine a questa ricerca disperata.

Per di più, ora che sai di essere sapiosessuale, sarà ancora più facile filtrare la possibile anima gemella! Esistono anche pagine Facebook dedicate ai sapiosessuali. Attenzione, se decidi di lanciarti in questi siti di incontri, tieni il dizionario vicino: se la foto del profilo resta il metro di giudizio principale, il livello di vocabolario potrebbe tradire facilmente 😊 !



Il mio consiglio sull’argomento: l’amore deve disfarsi delle etichette

Se grazie a tante battaglie tutti gli orientamenti sessuali possono esporsi oggi con maggiore libertà, attribuire un’etichetta non è fare un passo indietro? Tra l’altro, se una sola etichetta non basta, è un’ottima notizia! Cerca semplicemente di essere te stessa! Se hai dubbi sulla tua sessualità non esitare a contattare un professionista che saprà aiutarti a trovare le risposte che cerchi.


🤗 Capirsi, accettarsi, essere felice… Qui e ora! 
#BornToBeMe

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articolo suggerito da Giada Paoli

Il mio sogno è vivere sognando ad occhi aperti, amando infinitamente e sentirmi libera di essere ciò che desidero.

Gli articoli appena pubblicati

I 7 migliori gadget antistress per lottare contro l’ansia

Che sia per un esame o per capire cosa fare della propria vita, lo stress mi conosce bene! Inoltre… Bisogna dire che sono una persona abbastanza stressata in generale e con il tempo ho trovato dei trucchetti per restare più tranquilla. Grazie a questo, sono riuscita a trovare dei modi che io utilizzo più o meno tutti i giorni per calmarmi. Lo stress ha un impatto molto importate sul corpo e sulla mente, non bisogna lasciargli spazio. Allora ecco 7 strumenti antistress che ci fanno bene!

Non ho ambizioni, è davvero così grave?

Fin dai tempi del liceo, avere degli ottimi voti in pagella non mi interessava un granché. Il proseguimento della mia vita professionale non è stato molto diverso. In un mondo all’insegna dell’iperproduttività, del continuo superamento dei propri limiti, di costanti sfide personali, io mi accontento di vivere la mia vita tranquillamente.

Dichiarazioni d'amore: apri il tuo cuore e tocca il suo

Avevo pensato a tutto: salire sul tetto della mia auto, chiedergli di andare sul balcone e cantare che l'amavo. Un po' esagerato. Mettere un messaggio d'amore in una torta. Troppo tecnico, troppo rischioso. O più "semplicemente" rifare la scena di Love Actually. Visto e rivisto. Alla fine, per dichiarargli il mio amore, ho scritto una lettera che ho fatto scivolare sul suo tavolo mentre me ne andavo. Le dichiarazioni d'amore sono sempre un grattacapo spaventoso. Abbiamo paura, vogliamo fare troppo, temiamo di non fare abbastanza. Sono sicura che tu abbia bisogno di una mano per iniziare.

I genitori dovrebbero essere incoraggiati a rivolgersi a uno psicologo? Ottima domanda...

Un argomento importante, vero? Mi sono posto questa domanda l'altro giorno, dopo aver cercato di parlare con mio padre della sofferenza che ho vissuto da bambino. Mi ha risposto “sì, ma per me è stato peggio con i miei genitori”. Alla faccia del dialogo, eh? Vorrei che si rendesse conto che è importante per lui riparare le proprie ferite, come sto cercando di fare io... Quindi, dovresti incoraggiare i tuoi genitori ad andare da uno psicologo oppure no? Ecco alcune risposte.

Il triangolo di Karpman, un pericoloso gioco psicologico

Oggi ti parlerò del triangolo drammatico di Karpman e dei 3 ruoli principali possibili: carnefice, salvatore e vittima. Io sono sempre stato la vittima in questo triangolo drammatico. Cosa significa? Come fai a sapere se ci sei dentro? Come si fa a uscirne? Ti racconto tutto.

8 cose di cui mi infischio vivendo alla grande!

A volte mi capita di essere pigro/a e invece di mettermi le scarpe da ginnastica per andare a correre, rimango a casa al calduccio. Chi se ne frega se non ho un corpo perfetto? Lasciare la presa, non dare troppa importanza ai giudizi altrui e soprattutto essere se stessi, non c'è modo migliore per essere felici. Devo ammettere che, da quando non do più importanza al giudizio altrui, sto molto meglio. Ecco otto cose di cui ormai mi infischio altamente ma che hanno cambiato in meglio la mia vita. Provare per credere!

"Quando avevo bisogno di te, tu non c'eri...": come superarlo.

Quando avevo bisogno di te, tu non c'eri... Mi ripetevo questa frase quando ero più giovane e che dolore è vedere che stai vivendo qualcosa da solo. La solitudine in un momento difficile della nostra vita, quando abbiamo bisogno di sostegno, può farci sentire tristi o addirittura peggio. Rabbia, incomprensione, risentimento, senso di abbandono... Sono tutti sentimenti che possono nascere da questa assenza. Perché ci sentiamo così? Come possiamo superare lo sconforto di vedere una persona che amiamo non essere presente quando ne abbiamo bisogno? Spiegazioni.

12 regole per ricominciare da zero una nuova vita

Hai finalmente deciso! Vuoi dare una svolta alla tua vita, ricominciare tutto da capo, mettere una pietra sopra il passato e guardare al futuro. Il desiderio di voler cominciare da zero è spesso motivato da una situazione in cui non ci sentiamo a nostro agio. Ecco come farlo in 12 semplici passi.

Mi sento esclusa: qual è il motivo di questa sensazione

“Da quando ero piccola, mi sento esclusa e ho grandi difficoltà a integrarmi. Purtroppo anche da adulta la situazione non è cambiata. Ho l’impressione che c’è qualcosa in me che genera antipatia e allontana gli altri. Eppure mi descriverei come una persona rispettosa, curiosa e ho davvero voglia di fare nuovi incontri e sopratutto di stringere amicizie solide.” Se ti sei riconosciuta in queste parole significa che anche tu ti chiedi perché provi questo sentimento di esclusione. Vediamo insieme da dove arriva per risolvere il problema.

Smart working: i miei amici, i miei colleghi, la bella vita!

Ci sono i legami d’amicizia che stringiamo con i nostri colleghi a lavoro, e poi ci sono i nostri amici. Quelli della vita, fuori dall’ambito lavorativo. Salvo che, con la crisi sanitaria, tutto ciò che è al di fuori della famiglia o del lavoro non esiste più. E se, per far fronte alla solitudine, provassimo lo smart working tra amici? È possibile?

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!