ENFP: tutto quello che c'è da sapere su questa personalità estroversa e sensibile

Aggiornato il da Ginevra Bodano

Il test MBTI è un ottimo modo per scoprire qualcosa in più su se stessi. Personalmente, l'ho fatto e ora conosco la mia personalità, il che mi ha aiutato a capire meglio me stesso. Forse anche tu l'hai fatto e hai ottenuto il risultato ENFP? È fantastico, ma sono sicuro che vorresti saperne di più. Bene, questo articolo ti dirà tutto quello che c'è da sapere sulla personalità ENFP, in modo che anche tu possa conoscere meglio te stesso. Iniziamo!

ENFP: tutto quello che c'è da sapere su questa personalità estroversa e sensibile

Quali sono le caratteristiche della personalità ENFP?

Il test MBTI è chiaro: in base ai tuoi risultati, hai una personalità ENFP. Tuttavia, prima di fare qualsiasi altra cosa, vediamo nel dettaglio cosa significa questo acronimo  (in inglese)👀 :

  • E = Estroverso
  • N: Intuizione,
  • F: Sentimento,
  • P: percezione.

Quindi la prima cosa che impariamo su questa personalità è che appartiene alla grande famiglia degli estroversi. Gli ENFP non hanno paura di avvicinarsi agli altri, anzi! Hanno bisogno della presenza degli altri per essere veramente soddisfatti. E questo funziona in entrambi i sensi: gli ENFP sono molto ammirati e apprezzati. Il soprannome di questa personalità è "l'ispiratore", e questo dice tutto!

Gli ENFP sono fonte di ispirazione perché hanno una mentalità aperta e ascoltano il loro intuito. Non hanno paura di nuove idee e osano provare cose nuove. Inoltre, si affida molto ai suoi sentimenti e alle sue emozioni e i valori personali sono molto importanti per lei. Infine, l'Ispiratore è anche noto per percepire sempre le cose in modo ottimistico e, se si presenta un problema, cerca una soluzione rapida.

Quali sono i punti di forza e di debolezza dell'ENFP?

Abbiamo già fatto una bella panoramica di quella che è la personalità ENFP, ma se hai ottenuto questo risultato, forse vuoi saperne di più sui tuoi punti di forza e di debolezza, quindi eccoli qui 🧐:

Punti di forza dell'ENFP

  • 👉 Sociabilità: l'ENFP ha una forte capacità di creare legami e di essere al centro dell'attenzione. Sa come mettere gli altri a proprio agio e ha molti contatti che lo spingono ad andare avanti.
  • 👉 Positività: vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, questo l'ENFP lo sa fare! È sempre entusiasta e positivo e non si lascia abbattere dalle difficoltà della vita, cosa che gli provoca l'ammirazione degli altri.
  • 👉Creatività: si tratta di uno spirito creativo, nel senso che l'ENFP sa sempre adattarsi facilmente alle circostanze e agli imprevisti. È un camaleonte, o meglio un gatto, perché riesce sempre a stare in piedi!
  •  👉Aiutare gli altri: questo grande idealista ama assumere un ruolo importante nella vita delle persone, perché ama particolarmente dare una mano. Lo fa con l'obiettivo di rendere felici gli altri, non per interesse personale.

Punti deboli dell'ENFP

  • 👉 Instabilità: cambiare idea come si cambia la camicia è una delle principali debolezze dell'ENFP. E non si limita solo alle sue scelte, ma anche ai suoi stati d'animo: è molto labile dal punto di vista emotivo.
  • 👉 Disorganizzazione: rispettare una scadenza? Per questa personalità sarà praticamente impossibile. Mancano crudelmente di organizzazione e di realismo, il che rende molto difficile per loro rispettare le scadenze.
  • 👉 Il desiderio di fare troppo: la creatività dell'ENFP lo spinge a intraprendere molte cose, forse un po' troppo... Sì, si lancia in troppi progetti contemporaneamente, con conseguenze sui suoi livelli di stress!
  • 👉 Pensare troppo agli altri: litigare per opinioni diverse? Assolutamente no! L'ENFP preferisce tacere e non difendere le proprie idee, piuttosto che danneggiare una relazione.

L'ENFP e l'amore

Grazie alla sua socievolezza, l'ENFP non ha problemi a conoscere nuove persone e a trovare l'amore. Sono appassionati, calorosi e determinati a costruire una bella relazione. Questa personalità è molto fedele e gli impegni vengono presi sul serio, forse un po' troppo sul serio in effetti 😅... Il rischio è che l'ENFP possa rimanere intrappolato in una relazione tossica e si metta all'ultimo posto. L'altro aspetto negativo è che tendono ad annoiarsi rapidamente, quindi hanno bisogno di un partner che sappia reinventare l'amore insieme a loro.

💓 Quale partner per l'ENFP? 💓


Anche se introversa, la personalità INFJ è considerata la più compatibile con gli ENFP, in quanto condividono valori e interessi comuni. Si uniscono per empatia e creatività, ma riescono anche a trovare un equilibrio tra introversione ed estroversione. In quest'ultimo caso, gli ENFP possono andare d'accordo anche con gli ENTP e gli ENFJ. Il loro lato estroverso permetterà loro di instaurare un rapporto profondo e sincero.


Le carriere fatte per l'ENFP

L'aspetto positivo della personalità ENFP è che è molto flessibile e si adatta facilmente. Può quindi prosperare in una varietà di campi che non hanno nulla a che fare l'uno con l'altro. Poiché l'ENFP è un tipo estroverso, può essere interessante dedicarsi a lavori di gruppo in cui è necessario scambiare con gli altri ed esplorare cose nuove 😯.  

Ecco alcuni esempi di carriere, ma non dobbiamo dimenticare che la scelta di una professione dipende anche dalle nostre capacità individuali:

  • Giornalista / scrittore: la scrittura è un ottimo modo per sfruttare la creatività degli ENFP e raccontare storie avvincenti.
  • Terapeuta / life coach: data la natura empatica di questa personalità, è interessante intraprendere queste carriere per aiutare gli altri.
  • Artista/attore: il mondo dello spettacolo è estremamente attraente per gli ENFP, che non hanno problemi a esibirsi sul palco o ad essere al centro dell'attenzione.
  • Vendite/marketing: gli ENFP sono bravi a comunicare e a raggiungere gli altri, quindi le vendite e il marketing sono perfettamente adatti a loro!

Queste sono le principali carriere associate a questa personalità, ma ce ne sono molte altre: assistente sociale, insegnante, imprenditore, consulente, ecc. In ogni caso, per l'ENFP è importante lavorare con passione ed essere stimolato da cose nuove se vuoi sentirti realizzato nel tuo lavoro 💪!


L'opinione della redazione: conoscersi meglio

Speriamo che questa descrizione della personalità ENFP ti abbia permesso di riconoscerti e di conoscerti meglio. Se vuoi saperne di più, per continuare questo lavoro di conoscenza, accettazione e felicità, non esitare a fissare un appuntamento con uno dei nostri psicologi.
 
🤗Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e adesso! 
#BornToBeMe


Vedi anche:

Articolo suggerito da Ginevra Bodano

Giovane donna sensibile ed empatica, cerco di conquistare il mondo armata del mio corpo minuto e del mio animo grande. L’unico modo che conosco per riuscire ad esprimere ciò che provo è la scrittura, insieme al canto, il disegno, la fotografia, la danza, il teatro… Beh, lo ammetto, non è l’unico, ma...

Gli articoli appena pubblicati

Amnesia traumatica: cos'è? Ha effetti su di me?

Hai mai avuto la sensazione di aver dimenticato parte della tua vita? Forse hai regolarmente dei vuoti di memoria? Se è così, potresti essere affetto da amnesia traumatica. L'amnesia traumatica è un vero e proprio meccanismo di protezione psicologica che intrappola le vittime in una sofferenza diffusa. Identificare i sintomi è fondamentale per prendere coscienza del problema e cercare aiuto. Ecco come fare.

Non riesco a meditare, come fare?

Niente da fare, per alcuni è impossibile meditare! I pensieri partono in quarta e concentrarsi diventa la cosa più difficile del mondo. A questo punto, meditare genera solo nervosismo e sembra quasi essere una perdita di tempo. Tuttavia, quando si prova a meditare è proprio perché si desidera imparare a mollare la presa e rilassarsi. La meditazione ha tantissimi benefici sia per il corpo che per la mente,quindi, come fare quando non si riesce a meditare? Ecco alcune soluzioni per riuscire in questa pratica dagli effetti estremamente positivi.

Solitudine positiva: perché ci piace stare da soli?

Alcuni la evitano come la peste, ma altri la amano tantissimo, perché non sentono di essere da soli ma piuttosto in compagnia di loro stessi, e questo non li spaventa. I momenti in solitudine sono un’ottima opportunità per prenderci cura di noi stessi, per fare ciò che vogliamo quando vogliamo. Per quanto i nostri cari possano essere i migliori del mondo, è bene godere dei momenti in cui ci si ritrova da soli con se stessi.

Emetofobia: quando la paura di vomitare nasconde altri problemi...

Di paure strane ne ho accumulate tante nel corso degli anni però la paura di vomitare vince a mani basse. Si chiama emetofobia e mi ha letteralmente traumatizzato. Spesso presa sotto gamba o addirittura ridicolizzata, la paura di vomitare è in realtà una delle fobie più diffuse al mondo! Non è una paura strana o solo passeggera. In realtà, nasconde qualcosa di più profondo. Scopriamolo insieme.

Fame emotiva: perché mangio per far fronte alle mie emozioni?

C’è un problema? E io mangio! L’ho sempre fatto, mangiare quando sentivo un’emozione troppo forte. È vero che, personalmente, soffro di disturbi alimentari, e ho quindi l’impressione di gestire i miei problemi attraverso il cibo. Ultimamente, sono stata seguita da uno psicologo nutrizionista, che mi ha fatto capire il perché di questo tipo di comportamento alimentare. Questa infatti si chiama fame emotiva o fame nervosa. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Cos'è la dissonanza cognitiva?

“Non c’è peggior sordo di colui che non vuol sentire”… ed è anche peggio quando si tratta di se stessi! Purtroppo conosco bene l’argomento poiché mi capita di avere un determinato pensiero e di agire poi facendo il suo esatto contrario. Questa è la caratteristica principale della dissonanza cognitiva, ma perché non ce ne rendiamo conto? Come funziona questa dissonanza? Come sbarazzarsene? Sono tutte domande lecite!

Come smettere di mangiarsi le unghie? La lotta contro l’onicofagia

È da anni che mi mangio le unghie. Non saprei dire esattamente quando ho cominciato, ma mi sembra di farlo da sempre. In classe perché mi annoiavo, durante un esame perché ero stressata, in ufficio perché mi aiuta a concentrarmi. Sono un’adulta, e quest'abitudine (della quale pensavo mi sarei liberata dopo l’adolescenza) continua a perseguitarmi. Ma è davvero una semplice abitudine? O piuttosto un disturbo ossessivo compulsivo, una dipendenza…

Paura del silenzio: perché ci rende così ansiosi?

Ah, il silenzio... Che sia durante una conversazione o a casa, devo ammettere che non mi piace molto. Nella prima situazione mi sento estremamente in imbarazzo e nella seconda il silenzio diventa "assordante" e provoca ansia. Da dove nasce questa situazione? Perché dovrei accettare un po' di più il silenzio? E come possiamo farlo? Nella nostra società rumorosa, è giunto il momento di riconnetterci con il silenzio, di abbracciarlo e di smettere di avere paura.

Perché non riesco a scusarmi?

"Mi dispiace", "Scusami", sono frasi che, nonostante gli sforzi, non escono mai dalla tua bocca. Anche quando le scuse potrebbero risolvere tutti i problemi, non riesci proprio a farcela. Ma perché è così complicato? Come superare questo blocco? Vediamolo!

Non ho amici: come fare se non si hanno amici?

Non che passi tutto il giorno da solo/a, nel mio angolo, senza dire una parola. Ho quelle due o tre persone da chiamare se voglio uscire a bere qualcosa, ma non ho amici. Nessuna "seconda famiglia", come si suol dire. Si tratta di una scelta volontaria? È solo a causa del mio brutto carattere che respingo tutti quelli che mi si avvicinano? Oppure è semplicemente la vita, che ci allontana da alcune persone quando cresciamo? Non ho amici, è davvero così grave?

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!