5 consigli per rilassarsi davvero durante le vacanze

Aggiornato il da Giada Paoli

Le vacanze sono senza dubbio il periodo dell’anno che aspetto con maggiore impazienza. Peccato che una volta iniziate non è per niente scontato riuscire veramente a riposarsi. Facciamo programmi, organizziamo roadtrip, ci incantiamo davanti ai social ogni due minuti… Diciamo che non è proprio la ricetta giusta per scacciare lo stress e la stanchezza. Quindi… Cosa fare per rilassarsi davvero durante le vacanze e tornare più in forma di prima?

5 consigli per rilassarsi davvero durante le vacanze

Come rilassarsi durante le vacanze? 5 consigli

Staccare realmente dal lavoro o dai social network diventa sempre più difficile. A soffrirne sono sia la nostra vita personale che il nostro riposo, senza contare poi l’aumento dei rischi di burn-out e del malessere al lavoro. Ecco perché per essere davvero freschi e riposati ed evitare la depressione post-ferie è necessario imparare a riposarsi durante le vacanze.

1) Prendere molti giorni di ferie

È importante riflettere al giusto numero di giorni di ferie da chiedere. Per riposarsi davvero e staccare dal lavoro, 3-4 giorni non sono sufficienti. Bisognerebbe prendere almeno una settimana per staccare realmente dai ritmi della routine. Ma per essere certi di avere un momento di relax, di piacere, di avere il tempo di stare con la famiglia e di svagarsi due settimane consecutive saranno molto più efficaci. Più giorni abbiamo a disposizione, meglio è!

2) Staccare la spina

Nel vero senso della parola, dovremmo optare per un digital detox e sbarazzarci delle mail dell’ufficio con un’unica parola d’ordine: relax! Ne abbiamo il pieno diritto, lo dice anche la legge italiana: fuori dall’orario di lavoro non siamo tenuti a rispondere alle mail o altro. Cercate di seguire questa regola per dimenticare eventuali problemi sul lavoro. E se siete imprenditori? Non si risponde ai clienti e si imposta una mail automatica di risposta. È davvero l’unico modo per riprendere fiato e rilassarsi.

3) Dormire

O almeno, provateci. Certo, se soffrite di disturbi come ad esempio la paralisi del sonno sarà difficile farla sparire in vacanza. Anche se metterei la mano sul fuoco che disturbi simili si alleviano notevolmente con il riposo totale e il calo dello stress. In ogni caso, approfittatene per dormire più a lungo al buio totale per essere più riposati.

Anche se può sembrare scontato, bisogna ricordarsi di spegnere la sveglia, soprattutto per la prima notte in vacanza. Il riposino ha tanti benefici quindi se lo reputate necessario, fate un sonnellino anche durante la giornata!

4) Semplificare

In vacanza abbiamo tutti la tendenza a strafare organizzando un programma molto carico. Ma non è sempre così che ci godiamo le vacanze! Spesso, ci stanca più che farci bene. Quindi, basta pressione, dovete semplificarvi la vita, non complicarla. Dimenticate le abitudini e cercate di non riempirvi le giornate di impegni.

Non avete programmi per il pomeriggio? Per il giorno dopo? Meglio così, approfitterete dei vantaggi della noia, dove imparerete a sorprendervi con improvvisazioni dell’ultimo minuto.

5) Prendersi cura di sé

Visto che avete del tempo libero, usatelo per prendervi cura di voi stessi e del vostro benessere. Per esempio con sport, massaggi, bagni rilassanti oppure, perché no, scoprire la meditazione.

L’importante è fare qualcosa che ci piace, è anche così che ci prendiamo cura di noi: ascoltando i nostri desideri!

Il consiglio della redazione: stop al perfezionismo!

Vogliamo cercare di “goderci” ogni secondo delle nostre vacanze essendo attivi. Sembra esista una sorta di regola non scritta per godersi le vacanze, ne è la prova la famosa domanda “cosa farai in vacanza?” alla quale risulta davvero difficile rispondere “niente”. La noia non è contemplata nel programma. E se la smettessimo? Abbiamo troppa pressione su come impiegare il tempo in vacanza, troppa paura di “sprecarlo”. Ed è proprio così che aumentiamo lo stress con cui conviviamo tutto il resto dell’anno. Ma per evitare di sprofondare nella stanchezza e nella depressione, è fondamentale riposarsi.

 
🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora! 
#BornToBeMe

Contatta uno psicologo


Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articolo suggerito da Giada Paoli

Il mio sogno è vivere sognando ad occhi aperti, amando infinitamente e sentirmi libera di essere ciò che desidero.

Gli articoli appena pubblicati

Come superare i nostri complessi inutili?

Gambe troppo larghe, labbra troppo sottili, cicatrici, timidezza… che si tratti di complessi fisici o mentali, questi sono spesso inutili e capaci di rovinarci la vita e renderci infelici. Ma non bisogna permettergli di sovrastarci! Siamo meglio di così!

Di cosa si occupa la sofrologia? Ecco i suoi numerosi benefici!

Ho riscontrato diversi problemi nel gestire la mia ansia nel corso di questi ultimi anni. Ho deciso dunque di iniziare un percorso con una psicologa, ma una cara amica mi ha consigliato di provare anche qualche seduta con un sofrologo. Secondo la sua opinione, il sofrologo aiuta a rilassarti e ti insegna a gestire meglio lo stress. Dopo diverse sedute, ho iniziato a sentire gli effetti positivi di questa pratica. Il mio corpo non è più un fascio di nervi! La sofrologia fa parte delle pratiche della “medicina dolce”, che hanno tantissimi benefici per il corpo e per lo spirito. Vediamo più da vicino questo metodo di crescita personale che mira a farci riconnettere con la nostra psiche.

Il metodo SMART per raggiungere degli obbiettivi intelligenti e realizzabili!

Per riuscire a concludere un progetto spesso e volentieri ci fissiamo degli obbiettivi, e questo è del tutto nella norma. Ma per ottimizzare le probabilità di successo e stabilire degli obbiettivi chiari, motivanti e realistici, ecco che entra in scena il metodo SMART! Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Lavorare meno… per salvare il pianeta!

Il lavoro ha un grande valore per tutti noi, eppure potremmo essere tutti d’accordo sul fatto che non sia per forza sinonimo di benessere, né per noi né per il pianeta! Infatti, alcuni studi affermano che è necessario ridurre il prima possibile il nostro orario di lavoro, per poter ridurre le emissioni di gas serra che noi stessi generiamo. La situazione sta precipitando!

Come destabilizzare e far innervosire un narcisista perverso?

Vivi con un narcisista perverso o ne conosci uno e vorresti destabilizzarlo? Vuoi farlo arrabbiare perché ti mette in ridicolo, a volte in pubblico, ti fa soffrire, ti fa perdere la pazienza e vuoi vendicarti. Ma è difficile far arrabbiare una persona brava a manipolare gli altri, ama vittimizzare se stessa e gioca con le proprie emozioni. Farlo innervosire è l’unico modo per fare in modo che mostri la sua vera natura, per smascherarlo...

Ipocondriaci: 5 sintomi e caratteristiche per riconoscerli

Ti preoccupi spesso per la tua salute? Al minimo sintomo ti convinci di avere una malattia grave? Passi le giornate sui forum medici online? 😨 E se l’unica malattia di cui realmente soffri fosse l’ipocondria? Ecco i 5 sintomi tipici che toccano le persone ipocondriache.

Ansia sociale, sintomi e come superarla

Parlare in pubblico è un vero e proprio incubo e la fiducia in se stessi un sogno ancora troppo lontano. Si diventa paonazzi e non si riesce a nascondere il tremolio, la paura di essere ridicolizzati o umiliati fa perdere letteralmente il controllo. Se la timidezza può essere la causa di questo inconveniente, l’ansia potrebbe nascondere un malessere molto più profondo: l’ansia sociale, altrimenti nota come fobia sociale. Di cosa si tratta? Come si supera?

4 consigli per imparare ad amarsi: di' addio all’insicurezza!

“Faccio schifo”, “sono brutto”, “sono inutile” … difficile avere sempre una buona autostima. Eppure, è la chiave del nostro successo e del nostro equilibrio psicofisico. Sentirsi bene con sé stessi e con il proprio corpo, imparare ad amare sé stessi, è la cosa migliore che possiamo fare.

Come calmare e gestire gli attacchi di rabbia?

La rabbia, un sentimento che proviamo spesso. Ci spinge a reagire d’istinto, senza riflettere, portando a volte a situazioni sgradevoli. Qual è il segreto per controllare la propria rabbia e fare in modo che non prenda il sopravvento sulla ragione?

Non sopporto le persone! È una cosa seria, dottore?

Mi lamento al volante quando c'è un ingorgo, mi lamento alle casse quando c'è la fila, mi lamento il sabato quando tutti hanno deciso di andare in centro città. Non credo di riuscire più a sopportare le persone. La ragazza di città che sono sempre stata ha persino iniziato a sognare la campagna e una casa isolata per avere meno contatti sociali possibili. È una cosa seria, dottore? Beh, non proprio. Spiegazione.

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!