E se ci chiedessimo per davvero “come va” ?

“Ciao, come va?” Aaaaah ! Quante volte al giorno facciamo o riceviamo questa domanda così banale e alla quale nessuno vuole dare o ricevere una risposta sincera. E se, in questo periodo così triste e buio, osassimo qualcosa di un po' rivoluzionario e ci chiedessimo per davvero “come va”?

 
 Sommario

“Come va?” Un contatto inutile

Nel processo comunicativo, il “come va?” è completamente vano. Nella maggior parte dei casi, le persone non aspettano nemmeno di sentire la tua risposta. D’altronde, anche tu fai così; quando saluti qualcuno e gli chiedi “come va?”, vuoi davvero che l’altro ti informi sulla sua salute mentale e fisica? Non credo proprio! La maggior parte delle volte si tratta di una semplice forma di cortesia, il cui  limite è quello di sminuire l’idea dello stare bene o male. Di fatto, diamo meno importanza ai sentimenti degli altri e forse anche ai nostri.

Gentilezza e cortesia

Quest’anno, concediamocelo, ha messo a repentaglio la nostra salute fisica e mentale. Potremmo dunque chiederci sinceramente come stiamo, senza impiegare il solito e inutile “come va”. Abbiamo tutti bisogno di contatto, vicinanza e dialogo, purché ci sia un ascolto attivo!

Questo articolo potrebbe interessarti: Come farsi dei nuovi amici?

Avere consapevolezza gli uni degli altri

È il momento di rendere le nostre conversazioni un po' più umane, di prenderci più cura gli uni degli altri e di interessarci veramente di chi ci circonda. Abbiamo tutti bisogno di un po' più di calore e, di tanto in tanto, di confidarci con un ascoltatore attento (almeno all’apparenza). Come riuscirci? Perché non cominciare rimpiazzando il tradizionale “Come va?” con “Com è andato il tuo weekend?”, “Che farai questa settimana?”, “Guarda che bella quella pianta, questa foto, quel gingillo, quel libro…”, mantenendo sempre il contatto visivo con l’altro. In breve, mostra un sincero interesse per il tuo interlocutore. Lo scopo è quello di dare vita ad una conversazione profonda e sincera, che faccia emergere le proprie emozioni e nella quale l’ascolto sarà reciproco.



Il consiglio della redazione - L'importanza del mostrare interesse per gli altri

Più si ascoltano gli altri in modo sincero e più si da loro importanza. Questo è fondamentale, perché si tratta di un’attitudine che si riflette su di noi. Imparare ad ascoltare sviluppa il nostro carisma, ci rende affabili e invoglia gli altri a rivolgersi a noi, a confidarsi, ma anche ad ascoltarci. È anche un ottimo modo per superare la propria timidezza! Sii curioso, prova a fare delle domande personali: scoprirai di avere sempre qualcosa da condividere con gli altri e saprai sempre cosa dire, purché tu sappia ascoltare.

Articolo suggerito da
La Redazione Wengood

Gli articoli appena pubblicati

Meccanismi di difesa: cos’è e come funziona?

Sono specialista della procrastinazione, le mail si accumulano e faccio di tutto per ...

Leggi

Ho paura di avere paura, come uscire da questo circolo vizioso?

Da che mi ricordi, ho sempre avuto paura di avere paura. Da qualche anno lavoro su me...

Leggi

Paranoia: come riconoscere una persona paranoica?

La paranoia è una psicosi profonda che spinge una persona a pensare che il mondo inte...

Leggi

Fobia d’impulso: cosa c’è da sapere per capirla e guarire

“Se all’improvviso giro il volante, avremmo tutti un incidente mortale”… Ammettilo, t...

Leggi

In una coppia bisogna proprio dirsi tutto?

Hai un passato di cui non vai fiera e che non vuoi raccontare? Cerchi di preservare l...

Leggi

Stress nei bambini: 8 consigli per affrontarlo e superarlo

Sbalzi d’umore, disturbi del sonno, rifiuto della scuola, tendenza ad isolarsi... Anc...

Leggi

Perché faccio sempre la scelta sbagliata?

La vita è fatta di scelte. Siamo tutti chiamati a prendere delle decisioni per tracci...

Leggi

Come riconoscere una persona psicorigida?

“Devi farlo tu”, “No, tu non metterci mano”, “non si può fare diversamente”. Non ne p...

Leggi

E se fosse un burn-out? Attenzione allo stress sul lavoro

Stanchezza, mancanza di motivazione, svalutazione delle proprie capacità, la lista de...

Leggi

La paura è un bisogno di sicurezza

Da sempre sento una fortissima paura dell’abbandono. Ha un impatto negativo sulle mie...

Leggi

Wengood è anche musica...

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente


"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!