Perché mangiare ci rende felici?

Aggiornato il da Giada Paoli

Chi di noi non si mette a mangiare quando è giù di morale? Sempre pronto a strapparti un sorriso, il buon cibo è la soluzione a tutti i momenti tristi e malinconici. Perché mangiare ci fa star bene? C’è una spiegazione scientifica?

Perché mangiare ci rende felici?

Perché mangiare mi fa stare bene

Dopo una giornata difficile, soprattutto in alcuni periodi dell’anno, il momento migliore è la sera, quando torno a casa, affamato e stanco. Qualunque siano le circostanze, il momento del pasto è sempre un momento di gioia, un momento di piacere intenso. Dolce, salato, poco importa, ognuno ha i suoi gusti, ciò che non cambia è la piacevole sensazione che si prova gustando il proprio cibo preferito.

Ogni momento della nostra vita, dall'infanzia, passando per l’adolescenza, e infine nell'età adulta, è scandito dal cibo. Quanti ricordi o sensazioni associamo ad una bevanda, come ad un semplice succo di frutto, o ad una particolare pietanza, che ci preparava la nonna quando eravamo piccoli.

Ragazza con forchetta e coltello nelle mani

C’è sempre un buon motivo per mettersi a mangiare.

Mi piace mangiare, e allora?

Un buon ristorante, una cena in compagnia degli amici, un buon piatto cucinato a casa, magari in compagnia, il cibo mi rende felice, scoprire nuovi sapori è entusiasmante e non si smette mai di conoscere nuovi gusti e accostamenti. È proprio così, mi piace cucinare, assaporare, sgranocchiare, assaggiare. Non lo faccio solo per soddisfare un bisogno, quello di nutrirmi, ma è un vero e proprio piacere, un tripudio di colori e sapori. Alcune persone sono appassionate di musica, di arte, di sport, beh a me piace la cucina, la buona cucina: che c’è di male a non volere a tutti i costi la pancia piatta?

La scienza lo conferma: il cibo della felicità esiste

Basta rifletterci poco per convincersene, a volte non c’è miglior cura alla tristezza di un bel pezzo di cioccolato, o una pizzetta croccante appena sfornata. Mangiare ci fa star bene, è piacevole e rilassante.

E forse non lo sai, ma esistono dei veri e propri alimenti antidepressivi. Gli scienziati hanno individuato una parte del nostro cervello stimolata proprio dal cibo che mastichiamo. E non è tutto, alcuni alimenti stimolano la produzione di serotonina, che altro non è che l’ormone della felicità. Il nostro corpo non può produrlo autonomamente, ecco perché è importante integrarlo attraverso l’alimentazione.

Frutta antiossidante  

Sappi che le vitamine e i sali minerali della frutta e della verdura contengono antiossidanti che stimolano le cellule celebrali e ne preservano il buon funzionamento.


Il consiglio della redazione: che cosa ne pensa il mio corpo?

Se da un lato ci fa star bene, un’alimentazione troppo calorica può, alla lunga, dare origine a disturbi più o meno gravi.

Grazie a delle semplici precauzioni è possibile assecondare la propria golosità senza mettere a repentaglio  la propria salute. Cercare alternative allo zucchero, come lo sciroppo di agave, o preferire le spezie al sale, ecco dei piccoli accorgimenti per mangiare sano ma senza privarci del piacere di farlo.


🤗 Capirsi, accettarsi, essere felici... Qui e ora! 
#BornToBeMe

Contatta uno psicologo



Hai mai sentito parlare di alimentazione intuitiva? Nasce dalla constatazione del fallimento delle diete classiche, a vantaggio di un approccio più naturale, imparando ad ascoltare le sensazioni del nostro corpo. 

Fonte: fisioterapiastagno

Articolo suggerito da Giada Paoli

Il mio sogno è vivere sognando ad occhi aperti, amando infinitamente e sentirmi libera di essere ciò che desidero.

Gli articoli appena pubblicati

Come si vive con una persona ipersensibile? Ecco i nostri consigli!

Piangere davanti a una pubblicità? Fatto ✅. Essere disturbati da qualsiasi rumore? Certo ✅. Non sei in grado di gestire le tue emozioni negative? Certo ✅. Tutte le persone ipersensibili lo sperimentano quotidianamente. Almeno, io lo faccio. Esatto, faccio parte della squadra delle emozioni! Non è abbastanza facile per me, quindi quando sono in una relazione so che il mio partner è perso. Per questo ho scritto una piccola guida per aiutare le persone che vivono quotidianamente con una persona ipersensibile.

Disturbo da deficit di attenzione con o senza iperattività, di cosa si tratta?

Difficoltà nel concentrarsi, di stare immobile o di controllare le proprie pulsioni. Ecco alcuni segni del disturbo da deficit di attenzione con o senza iperattività. Più comunemente noto come ADHD, se ne parla tanto per bambini e adolescenti, ma può toccare anche gli adulti. Le conseguenze di questo disturbo dell’attenzione si ritrovano nella vita quotidiana, sociale, familiare, scolastica o professionale. Ecco perché è importante sapere se ci tocca da vicino, a noi in prima persona o magari a nostro figlio.

Come punire in modo efficace i propri figli? Ecco alcuni consigli

Sono sempre tanto carini...quando dormono! Non c’è niente da fare, nemmeno le punizioni funzionano e tuo figlio continua a fare una marea di danni! La conseguenza? Non ti senti rispettata, alle volte quasi inutile. Tuttavia, c’è una buona notizia, ovvero che esistono delle soluzioni per ritrovare il tuo potere. Come punire un figlio in modo efficace? Vediamolo!

Perché mi sento sempre in colpa?

Il senso di colpa ti divora anche se non hai fatto niente di male? Perché finisci sempre per darti la colpa di tutto? Quali sono i motivi? C’è un modo per smettere e imparare a stare meglio. Ecco i nostri consigli!

Sindrome di Asperger: definizione, diagnosi e cura

Difficoltà a comunicare, la chiusura in una passione, rumori troppo aggressivi… Ti riconosci o pensi a qualcuno leggendo questa breve descrizione? Si tratta dei tratti caratteristici delle persone affette dalla sindrome di Asperger, una leggera forma di autismo. È importante capire a fondo questa sindrome per farsi accompagnare o accompagnare al meglio coloro che ne soffrono. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Cosa significa avere un carattere forte per una donna?

A quanto pare ho un carattere troppo forte. O almeno è quello che dicono le persone che si sentono aggredite quando do il mio parere o esprimo il mio scontento. Si direbbe quasi che preferiscano che finga pur di dar loro ragione…. Eppure, avere un carattere forte non è necessariamente qualcosa di negativo! Anzi, è positivo per la mia salute e per quella di chi ci circonda. Sì, ho un bel caratterino, e quindi?

Piangere davanti ai propri figli: segno di debolezza o lezione di vita?

Da bambino, tutto è un pretesto per versare una lacrimuccia. Gestire le emozioni è una cosa da adulti, soprattutto da genitori. O perlomeno, ci provano. Eppure, ho visto i miei piangere e non li biasimo affatto. Oltre a queste immagini strazianti, la loro «mancanza di pudore» mi è servita tanto nella vita. Grazie mamma, grazie papà: non sono un robot senza cuore! Per far sì che tutti i genitori smettano di farsi dei complessi e di sforzarsi per evitare di piangere, dirò la mia sulla questione. Non in qualità di esperta, ma come una bambina un po’ cresciuta che ha già visto crollare e scoppiare in lacrime i suoi genitori e che se lo ricorda ancora.

Perché mi innamoro sempre degli uomini che non mi amano?

Ogni volta la stessa storia, sei attratta da uomini che non si interessano a te, che non ti fanno stare bene, che sono totalmente inaccessibili? Ma perché ricadi sempre nello stesso schema drammatico? Nathalie Prussia-Collin, autorevole psicologa francese, ci spiega questo comportamento.

Mi sento diversa: non tutti i mali vengono per nuocere!

"Beh, ma tu sei un artista!". "Si vede che sei un po' originale!" Questo è proprio il tipo di osservazione che i miei amici mi fanno spesso (molto, troppo spesso). Complimenti? Non proprio. Più che altro è un modo educato di farmi capire che non sono come loro, che sto facendo troppo, o troppo poco, che non seguo il ritmo. La verità? Credo che abbiano ragione!

Wengood è anche musica...

Rilassati e ritrova la serenità 😌

Wengood Italia

  1. BerlinRY X
    2:54
  2. 13th of JanuaryPatricia Lalor
    3:00
  3. ExperienceLudovico Einaudi
    5:15
  4. Nuvole BiancheLudovico Einaudi
    5:57
  5. Una MattinaLudovico Einaudi
    3:23
  6. I GiorniLudovico Einaudi
    6:50
  7. PrimaveraLudovico Einaudi
    7:22
  8. Alone Again (Naturally)Gilbert O'Sullivan
    3:36
  9. Skinny LoveBon Iver
    3:58
  10. FlumeBon Iver
    3:39
  11. re:stacksBon Iver
    6:41
  12. Hey, MaBon Iver
    3:36
  13. Back To LifeGiovanni Allevi
    4:38
  14. Secret LoveGiovanni Allevi
    4:32
  15. Come sei veramenteGiovanni Allevi
    6:04
  16. FlowersGiovanni Allevi
    2:59

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

Gaslighting: l'arte ignobile di manipolare la mente

"Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso."


Confucio


Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!

Come superare un tradimento? 5 passi fondamentali!